Posts Tagged 'Internet'

OpenJDK e SUN JAVA, convivenza plugin

openjdkDa un po’ di tempo, da ubuntu 10.04 per essere precisi, il caro vecchio metapacchetto ubuntu-restricted-extras ha sostituito tra la sue dipendenze il plugin SUN-JAVA con l’alternativa open OpenJDK. Questo è potuto avvenire grazie agli enormi passi avanti fatti da questo progetto open, disponibile ormai da parecchio tempo ma non da altrettanto una alternativa valida e stabile. Purtroppo però alcuni programmi ogni tanto fanno le bizze e qualcuno potrebbe essere interessato all’installazione della versione originale di java. Beh nessun problema, si installa da repo, sta ancora lì! Sì ma attenzione… Continua a leggere ‘OpenJDK e SUN JAVA, convivenza plugin’

Annunci

Maverick e la scomparsa di nm-applet

Come primo articolo di rilancio vi propongo una semplicissima guida per far riapparire nm-applet nell’area di notifica se per caso anche voi vi siete imbattuti nel bug che sembra affliggere molti utenti di Maverick. La prima cosa che ho notato accendendo la mia fresca installazione a 64bit è stata infatti l’assenza di nm-applet, scomparsa, sparita! In realtà se da terminale date

sudo nm-applet

riceverete una risposta del genere:

È già in esecuzione una istanza di nm-applet

e quindi nm-applet in realtà è avviata e funzionante, il problema è che non appare nell’area di notifica. Per ovviare a questo inconveniente vi basta aprire col vostro editor di testo il file /etc/NetworkManager/nm-system-settings.conf

esempio per gnome:

sudo gedit /etc/NetworkManager/nm-system-settings.conf

ovviamente sostituite gedit con leafpad, nano, mousepad o qualsiasi editor di testo voi possediate. Il contenuto deve essere questo:

# This file is installed into /etc/NetworkManager, and is loaded by
# NetworkManager by default.  To override, specify: ‘–config file’
# during NM startup.  This can be done by appending to DAEMON_OPTS in
# the file:
#
# /etc/default/NetworkManager
#

[main]
plugins=ifupdown,keyfile

[ifupdown]
managed=true

 

quindi se la voce managed= è diversa, ovvero false, modificatela e salvate il file. L’icona di nm dovrebbe riapparire all’istante, altrimenti effettuate il logout 😀 .

Firefox 3.5, vediamo un po’

firefox-256

Rilasciato FF-3.5 è scoppiata la corsa all’installazione. In rete ci sono moltissime guide con svariati repo (bah di quale fidarsi?), trucchi, consigli e metodi di installazione. Queste guide non mi interessano particolarmente, anche perchè solitamente non uso mai repo esterni sulla mia Ubuntu (altrimenti che cosa la differenzierebbe dalla mia Debian? la stabilità di Ubuntu si paga eliminando i repo esterni!) e faccio sempre un po’ come mi pare, compilo, scarico .deb o precompilati “generici”, però questa volta ho trovato interessanti i commenti entusiasti di chi aveva già installato la versione aggiornata di FF. Come sapete io non sono (ero?) molto amico di FF (leggi qui) e quindi il nuovo rilascio non mi aveva particolarmente interessato, Continua a leggere ‘Firefox 3.5, vediamo un po’’

ASUS WL-167G su GNU/Linux

wl-167g

ATTENZIONE LA GUIDA VALE SOLO PER I KERNEL FINO AL 2.26, I SUCCESSIVI CONTENGONO LA NUOVA VERSIONE DEI DRIVER PERFETTAMENTE FUNZIONANTI. PER CHI AVESSI ANCORA VECCHI KERNEL, VEDI DEBIAN STABLE/TESTING CONSIGLIO VIVAMENTE LA COMPILAZIONE DI UN KERNEL RECENTE, È MOLTO MEGLIO. SE NON VOLETE FARLO ALLORA SEGUITE PURE LA GUIDA, MA FATE ATTENZIONE, IL SUPPORTO AI DRIVER LEGACY È SCADUTO!

Volevo scrivere l’ennesimo articolo su questa famosa pennetta wi-fi, infatti nonostante in rete si trovi di tutto e di più, spesso le informazioni che si riescono ad ottenere sono erronee o obsolete. Per prima cosa una info fondamentale, col kernel di Intrepid Ibex la pennetta viene riconosciuta perfettamente e può essere perfettamente impostato con network-manager 0.7, ovviamente presente all’installazione di Intrepid. Tutto il resto che trovate scritto non vi serve, non vi serve wicd, non vi serve blacklistare moduli ecc… Per tutti gli altri (GNU/Linux – Intrepid Ibex) invece bisogna precisare che sì c’è il modulo nel kernel che teoricamente riconosce la vostra chiavetta, infatti per vederla la vede, il problema è che non si connette, ma questo modulo è inutile ed inutilizzabile. Seguirà ora una rapida guida su come utilizzare la nostra pennetta su una distro come Debian, Slackware o altro, gli strumenti da utilizzare sono infatti facilmente reperibili per tutte le distro (al 90% precompilati). N.B: La guida è valida per tutte le altre pennette con chipset rt73. Continua a leggere ‘ASUS WL-167G su GNU/Linux’


Serve aiuto? LQH!
dicembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Blog Stats

  • 422,975 hits

Più cliccati

  • Nessuna
Planet LQH
Planet di ubuntu-it


Smilla Magazine
iwinuxfeed.altervista.org

RSS Feed sconosciuto

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.