Ubuntu8.10+LXDE Special

ubuntu-plume

Ecco dopo le svariate ed insistenti richieste una .iso del sistema Ubuntu+LXDE con delle aggiunte😉 . Come da voi chiesto sul forum ho integrato i tool grafici per la gestione del sistema ed ho apportato un altro paio di modifiche:

Grafica:

Barre personalizzate e trasparenti con menù “Ubuntu” traparente disponibile in vari colori da scegliere in base allo sfondo o al gusto

Sfondo cambiato

Aggiunto tema mouse “aero-drop” con ombreggiatura che si (dovrebbe🙂 ) attiva in caso di abilitazione di compozer

Cambiato tema openbox in “Mikachu” (blue chiaro)

Software:

Riproduttore multimediale: VLC

GUI per alsamixer: alsamixergui

lettore pdf: epdfviewer

gestore temi openbox: obconf

gestore impostazioni schermo: lxrandr

gestore pacchetti: synaptic & aggiungi/rimuovi

monitor di sistema : Htop

browser: Icecat (un fork di firefox molto più leggero)

messaggistica: pidgin

ufficio: abiword e gnumeric

terminale: lxterminal

connessioni: Network-manager

automount dei cd/dvd: ivman

Modifiche apportate da me:

Aggiunta di Icecat nel menu con icona personalizzata e già predisposto per la lingua italiana, se la volete vi basta andare qui ed installare langpack Multipiattaforma (basta clikkarci) ed al riavvio avrete icecat in italiano dato che nel lanciatore .desktop ho incluso la localizzazione

Modifica del lanciatore predefinito di terminale affinchè lanci lxterminal

Modifica del lanciatore predefinito Browser affinchè lanci Icecat

Modifica del lanciatore del menù di Htop affinchè esegua uno script per lanciare Htop da terminale (di base non funziona altrimenti)

Questa versione è quindi a prova di noob, tutti i tool necessari sono integrati, potete quindi installare i programmi che vi servono ed utilizzare da subito il sistema😉 Spero che anche questa versione venga gradita come la versione pulita🙂

Dimenticavo, il link per il DOWNLOAD🙂 (md5= 6c0a269b23a5d063c6d11d0d4cf361d7)

Sessione caricata in live cd in 95Mb (contando anche Htop) di ram :🙂

htop
Serve aiuto? LQH!

193 Responses to “Ubuntu8.10+LXDE Special”


  1. 1 gusions 19 gennaio, 2009 alle 5:12 pm

    bella street ora la provo😀

  2. 2 streetcross 19 gennaio, 2009 alle 5:18 pm

    @gusions eheh finalmente pronta, ora potrò rilassarmi un po’

  3. 3 gusions 19 gennaio, 2009 alle 5:28 pm

    meritato riposo😉

  4. 4 luimors 19 gennaio, 2009 alle 5:59 pm

    bravo streetcross la scarico poi la provo sul mio pc …
    ho installato su un pc di un amico (PIII 500mhz) dopo varie prove seguendo la tua guida con la minimale di hardy poi installando lxde e xfce che è un po piu completo e meglio tradotto in italiano che per un principiante non guasta…ne è rimasto entusiasta (l’alternativa era win98)
    caso mai gli ripropongo questa versione di lxde che gia include tutto il necessario. grazie

  5. 5 streetcross 19 gennaio, 2009 alle 7:08 pm

    @luimors purtroppo in ubuntu lxde ha qualche voce in inglese (poca roba) mentre in debian e altre distro è ben tradotta (lo sappiamo che ubuntu vive solo di gnome) forse mi proporrò su launchpad nel gruppo traduzione, è davvero poca la roba da fare per rifinire lxde dato che i programmi sono in italiano! comunque i programmi che ho installato li puoi aggiungere anche sull’altra versione, poi le varie modifiche come il discorso htop sono un po’ lunghe da spiegare qua ma se ne sei capace le puoi fare anche tu!

  6. 6 soph27 20 gennaio, 2009 alle 9:46 am

    Bello, complimenti!

  7. 7 streetcross 20 gennaio, 2009 alle 3:02 pm

    Soph27 grazie

  8. 8 ubuket 20 gennaio, 2009 alle 4:19 pm

    bravo bravo.. lo provo in virtualbox

  9. 9 streetcross 21 gennaio, 2009 alle 2:49 pm

    @ubuket😉

  10. 10 ubuket 22 gennaio, 2009 alle 12:59 pm

    Ho detto che l’avrei provato e l’ho provato… eccellente.. Bello, pulito, semplice ma sopratutto leggero, ma di tanto.. pensa che io lo provato su VirtualBox in versione Live e ti dico che volava, poi ho provato altri OS/Linux, sempre in Live, ma come leggerezza e velocità non c’era paragone.. Condivido le scelte che hai fatto su Abiword, Gnumerico, lxrandr, NM ecc ecc ( tra ne l’assenza di gedit, ok lo so è pesante ecc ecc) Ottimo Ottimo… un bel lavoro, grazie x la ISO che ci hai dato…

  11. 11 Federico ٩๏̯͡๏)۶ 23 gennaio, 2009 alle 10:56 pm

    Buono, buono…devo provare a mettere LXDE sul mio pc…giusto per provarlo un po’ e vedere se ne vale la pena😉
    Nel frattempo, ti ho aggiunto al blogroll😛

  12. 12 streetcross 24 gennaio, 2009 alle 10:36 am

    @ubuket, anche io pensavo che gedit fosse utile, poi mi sono accorto che il 95% delle azioni che si fanno con un editor di testo è solo modificare alcuni parametri, leafpad si apre in meno di un decimo di gedit e per editare qualche file va più che bene🙂 inoltre per le funzioni avanzate meglio di gedit e geany😉

    @Federico grazie, ora do un occhio al tuo blog

  13. 13 ubuket 24 gennaio, 2009 alle 5:02 pm

    @streetcross
    il mio discorso di gedit non era rivolto al utilità o alle funzioni che gedit fornisce, ma era rivolto semplicemente alle abitudini di un utente medio di ubuntu, che è abituato a scrivere SUDO GEDIT XXXX, e si sa, le abitudini sono duri a morire😉
    Di programmi di quel genere ce ne sono a migliaia, volendo si può usare solo il terminale, volendo puoi installare gedit, geany & CO…
    Fatto sta che la ISO è favolosa !!!

  14. 14 Antonio B 25 gennaio, 2009 alle 3:25 pm

    ciao Street.
    sto pubblicizzando il tuo lavoro a più non posso tra i miei conoscenti.

    volevo chiederti due cose:non riesco a capire come mai non mi parte wifi-radar. quando lo lancio dal menù non succede niente. sono sicuro che il wifi è acceso sul mio eee.

    eppoi: quale indicatore di batteria mi consigli? ce ne sono tanti ma vorrei il migliore a almeno scegliere tra i migliori.

    ancora grazie
    ciao

    PS: complimenti per il tuo ingresso nella comunità di ubuntu (mica ci trascurerai ora?)

    PPS: vorrei sempre sapere cosa ne pensi di arch-linux.

    ciao

  15. 15 streetcross 25 gennaio, 2009 alle 3:42 pm

    @Antonio grazie prima di tutto ^_^ per wifiradar non saprei forse il problema è che non si avvia la gui, devi lanciare da terminale per vedere se da errori, altrimenti può essere che tu debba modificare il lanciatore (come ho fatto io in questa distro per htop) insommma ci sono molte varianti e se non ho dati non posso rispondere😉 per l’indicatore di battria onestamente non so consigliarti, in quel poco che utilizzo il portatile non mi interessa molto come argomento e utilizzo sempre quello integrato, altrimenti uso semplicemente il terminale se mi serve precisione😉 per arch invece diciamo che mi astengo dai giudizi, dico che non è una delle distro che fanno per me, se voglio qualcosa di serio uso gentoo (però non è sempre bene perdere tanto tempo in compilazioni ed è per questo che dico che ihmo non è una delle distro che fanno per me, inutile velocizzare di un secondo un programma in cambio di 3 ore di compilazione!)

  16. 16 vito 25 gennaio, 2009 alle 5:45 pm

    complimenti streetcross!
    Appena ho un po’ di tempo la scarico e la provo! Magari ti rubo qualche idea per la mia ubuntu personalizzata =O)

  17. 17 streetcross 25 gennaio, 2009 alle 6:52 pm

    @vito grazie ^_^ questa iso ha già superato la prima, non mi aspettavo tanti download!! rubarmi idee? scherzi, il mio prodotto è closed e coperto da licenza, ti faccio arrestare🙂

  18. 18 vito 25 gennaio, 2009 alle 10:16 pm

    :p

    devo assolutamente provare quel fork di firefox, non lo conoscevo! Con i plugin e le estensioni come si risolve?

    E finalmente hai messo vlc come lettore predefinito!

  19. 19 manuel 26 gennaio, 2009 alle 10:18 am

    ciao streetcross,
    complimenti per la dedizione al progetto.

    Sto provando anch’io un’installazione pulita partendo dalla minimale di ubuntu 8.10 e poi aggiungendo lxde e vari programmi.

    Il mio problema è l’automount delle periferiche.
    Il primo problema è la rimozione sicura delle chiavi usb.
    Ho installato ivman e modificando l’fstab riesco a montare le chiavi in automatico.
    Ma non so come smontarle se non da riga di comando.
    Inoltre come faccio a creare un collegamento sul desktop per le chiavi usb?

  20. 20 Michele 26 gennaio, 2009 alle 1:13 pm

    Non l’ho ancora provata, però sembra una cosa molto buona! La sto scaricando proprio ora. A proposito, perché usi un servizio con login come humyo.com?

    Con che strumento hai realizzato la .iso? remastersys?

    io ho provato ad aprire con ubuntu customization kit la versione precedente per farcirla ben bene. Ma non mi ci faceva lavorare, diceva che non era una *buntu!

    A mio avviso, farcita con tutti i codec proprietari, diventa una soluzione concreta per tutti i vecchi pc e notebook di amici costretti a windows… Leggera e funzionante al primo istante!

  21. 21 streetcross 26 gennaio, 2009 alle 1:43 pm

    @vito vlc ci stava tutto, nella versione base non lo metto perchè per qualcuno può essere pesante🙂 i plugin sono compatibili ovviamente l’unica cosa è che su ubuntu non vengono installati automaticamente con i repo, ti basta copiare il plugin scaricato nella cartella plugins di icecat (l’ho messo in /opt)

    @manuel ivman è configurato su ubuntu per fare il mount dei soli dispositivi ottici infatti questo programma non gestisce bene le usb e ne rende difficile l’umount obbligandoti alla riga di comando (se funziona) è meglio lasciare le cose come stanno! per i collegamenti qua si parla di openbox e non mi pare ci sia qualche utility in grado di farlo, se ne trovo una ti informo, anche perchè bisogna utilizzare qualcosa che non sia ivman (forse gnome volume funziona meglio, ma non credo sia il cso di portarsi dietro mezzo gnomo, stiamo parlando di una distro minimale!😉 )

    @Michele l’hosting è gratuito, se mi suggerisci un servizio di hosting gratuito migliore ne sono contento, per ora nessuno mi ha consigliato di meglio e (giustamente) non ho tanta voglia di utilizzare servizi a pagamento😉 sì uso remastersys per un discorso (forse infondato) di licenze, mi sento più pulito dicendo che questa non è una mia distro ma solo una versione modificata di ubuntu, inoltre è anche più pratico montare software su una minimale con remastersys piuttosto che togliere tonnellate di programmi da una iso completa con uck, dato che non ho aiuti esterni e me la devo cavare da solo preferisco rismarmiare un po’ di tempo in modo da dedicarmi anche alle altre cose. I codec proprietari ecc non li posso aggiungere e ridistribuire a mio piacimento, ci sono delle licenze, quindi questa cosa la puoi fare tu per gli amici pompando la mia iso, anche ubuntu classico è sprovvisto dei codec🙂

  22. 22 Michele 26 gennaio, 2009 alle 2:41 pm

    Uno a caso http://www.xzshare.it/
    Lo dico per chi deve scaricare. Sul sito che usi chiede un login per scaricare, io l’ho bypassato con bugmenot.

    Per i codec proprietari conosco il problema delle licenze. Infatti mi riferivo ad un uso “familiare”, anche se credo che in Europa la giurisprudenza permette di usare con maggiore libertà questi codec protetti. Credo che le maggiori limitazioni siano negli U.S.A.

    Ora l’ho scaricata e la provo su macchina virtuale di modo da testarla con quantità sempre più “soffocanti” di ram😉
    Ciao, grazie per l’ottimo lavoro! E complimenti!

  23. 23 mecc 27 gennaio, 2009 alle 10:04 am

    Ciao Streetcross,

    grazie per la iso. L’ho provata per qualche momento in live e ne sono rimasto soddisfatto. Magari la installerò.

    Ciao

    Ps
    in bocca al lupo per la nuova avventura in ubuntu-it

  24. 24 streetcross 28 gennaio, 2009 alle 8:03 pm

    @Michele il limite di 700 mb mi sembra ottimo, soprattutto per questo scopo, per le altre mie cose posso continuare su humyo, ti ringrazio ora leggo bene i dettagli e molto probabilmente la prossima iso sarà caricata lì, io ho cercato molto ma davvero non ho trovato niente ^_^

    @mecc doppi ringraziamenti😉

  25. 25 Antonio B 29 gennaio, 2009 alle 1:34 pm

    Street, ti prego aggiungi il tag eee.

    io ho messo su ubuntu mini + lxde

    più di mio ho aggiunto eeeControl e l’ adam’s kernel(seguendo le indicazioni dalla pagina http://www.array.org/ubuntu/setup-intrepid.html )

    sono molto soddisfatto.
    mi piacerebbe però condividere scambiare opinioni.

    ciao bello

  26. 26 streetcross 30 gennaio, 2009 alle 7:14 pm

    @Antonio B il fatto è che qua non spiego come adattarlo all’eee quindi l’etichetta eee sarebbe menzoniera🙂 se ti serve qualcosa puoi comunque chiederla perchè il sistema operativo è sempre quello😉

  27. 27 akplm 31 gennaio, 2009 alle 2:05 am

    Ciao street! grazie per le guide per LXDE!
    sto provando comunque a seguirti per la personalizzazione Ubunut mini + lxde.
    Volevo provare icecat. lo installato dai repos.
    quando lo lancio da terminale ottengo questo:

    vincenzo@mybuntu:~$ icecat

    (icecat-bin:6068): Gtk-WARNING **: Unable to locate theme engine in module_path: “thinice”,

    mi dresti una dritta?

  28. 28 nofuture67 31 gennaio, 2009 alle 7:57 am

    Complimenti streetcross.
    Grazie a te mio fratello ha resuscitato un vecchio pc ed io l’ho messa su una chiavetta con unetbootin.E’ velocissima sia in fase di caricamento(meno di 40 secondi dall’accensione del pc)che nell’utilizzo.Se hai tempo per fare una guida in modo da renderla persistente sono sicuro che avrà un successo enorme.
    Grazie ancora comunque.Ciao.

  29. 29 streetcross 31 gennaio, 2009 alle 1:39 pm

    @akplm non conosco repo con icecat quindi non so se è un problema della versione, comunque l’errore è chiaro non trova il motore per il tema, penso ci sia qualcosa che non va col pacchetto…personalmento lo scarico dal sito del progetto e funziona

    @nofuture67 grazie, per renderla persistente penso si possa applicare il wiki, vediamo se è così, altrimenti vedo cosa posso fare🙂

  30. 30 shosholoza 31 gennaio, 2009 alle 4:24 pm

    Street,no tu puedis condividi le…plume😀 vie torrent ?

  31. 31 streetcross 31 gennaio, 2009 alle 5:19 pm

    @shosholoza o podarès ma no soi sigûr che podopo il scjariâ al sedi pì svelt🙂 tra l’atri no savarès cemût fâ al .torrent, ma o stoi un lamp a viodi

  32. 32 streetcross 31 gennaio, 2009 alle 5:21 pm

    @shosholoza ps o speri ca tu ti sedis nacuart ca al “plume” al e par furlan e no par inglês🙂

  33. 33 shosholoza 31 gennaio, 2009 alle 7:14 pm

    oviementri😀

  34. 34 andrea 3 febbraio, 2009 alle 8:56 pm

    a quando una versione a 64 bit??🙂
    cmq la tua iso è grandiosa, ho soppiantato lo gnomo e ora il portatile va il doppio! grande!

    ps. devo capire un pò ad usare lxde ancora:-) i lanciatori come si creano??:-)

  35. 35 andrea 3 febbraio, 2009 alle 9:35 pm

    per i lanciatori ho risolto:-)
    un’altra cosa.. io volevo mettere awn, ma quando lo lancio dice che non ho lo schermo composito.. e mi dice di mettere compiz.. ok.. lo metto me è vuoto! cosa devo fare? tu come hai fatto a mettere quella dock bar allungata in fondo che si vede nel topic prima?

    grazie!!!

  36. 36 Antonio B 3 febbraio, 2009 alle 10:35 pm

    Ciao street, come va?

    volevo chiederti: come mai non riesco a montare il secondo hard disk interno?

    quano apro pcman vedo sulla sinistra

    antpnio ( che sono io😉 )
    desktop
    232,9 gb Volume (secondo hd esterno)
    71,6 gb volume (hd principale)

    se clicco sull’hd principale non ci sono problemi.
    se clicco sull’hd secondario mi appare una finestra con su solo il segnale di divieto d’accesso. dopo due volte che clicco ok esce la scritta che la cartella non esiste.
    (ma come non esiste??)

    se vado nella cartella media, però l’hd che cerco non c’è.

    com’è?

    devo montarlo da riga di comando?

    provando a montarlo con pcman non ottengo risultati…

    ciao😉

  37. 37 streetcross 4 febbraio, 2009 alle 10:51 am

    @andrea i lanciatori sono i .desktop. la barra awn appena installata è sempre vuota in ogni versione di ubuntu e delle altre distro, ci aggiungi tu i lancitori che vuoi, per quello che mi chiedi ho già scritto un articolo al rigurado, si chiama “il lanciatore di lanciatori” lo trovi col tag AWN

    @Antonio B io ho da sempre messo le partizioni in automount e non ho mai avuto problemi, però mi è stato già comunicato questo problema con gli hd interni che si risolve aggiungendo gli hd interni in fstab, se non vuoi che sia fatto l’automount puoi ovviamente aggiungere l’opzione noauto e quindi li motni tu quando vuoi con pcman🙂

  38. 38 Filippo 6 febbraio, 2009 alle 3:30 pm

    bellissima distro.
    Ora mi domando perchè non riesco a mettere il plugin flash in icecat, invece se metto epiphany funziona

  39. 39 Filippo 6 febbraio, 2009 alle 3:40 pm

    un’altra cosa, se voglio mettere la trasparenza in un colore diverso alle barre, non si puo’. lo fa anche in debian, deve essere un piccolo bug

  40. 40 streetcross 6 febbraio, 2009 alle 6:39 pm

    @Filippo per flash devi posizionare tu il plugin nella cartella di icecat, l’ho messa in opt, ovviamente non essendo un browser ufficiale ubuntu devi fare così😉 per la trasparenza non saprei, io utilizzo solo la barra invisibile, puoi comunque risolvere con compiz se lo hai installato, altrimenti ti tocca aspettare che risolvano🙂 LXDE è ottimo ma giovane, qualche piccola imperfezione si nota ancora

  41. 41 Filippo 7 febbraio, 2009 alle 8:32 am

    Sisi, poi l’ho trovata la cartella di compiz.
    cmq alla fine la barra la ottieni anche cambiandogli lo sfondo.
    quindi nn è un problema.

  42. 42 Filippo 7 febbraio, 2009 alle 8:32 am

    * volevo dire, la cartella di icecat🙂

  43. 43 streetcross 7 febbraio, 2009 alle 11:07 am

    @Filippo esatto, dimenticavo anche quella opzione🙂

  44. 44 ubuket 8 febbraio, 2009 alle 11:37 pm

    @Antonio B
    quella cosa me lo fa anche a me, ma io la soluzione lo trovato cosi, la prima volta apro pacman – apri come root e da li in poi non hai più problemi ( sia da root che da utente normale te la apre)
    @Filippo
    non so se hai risolto la questione del FLASH, cmq è una cosa semplice. Vai sul Sito di Adobe Flash – Scaricati il file .tar.gz – Scompartalo al interno ci sono 2 file uno di quelli è “libflashplayer.so” Copialo, da pacman entra come ROOT vai in opt/icecatxxx/plugin e incolla – Riavvia Icecat ed è fatta…

  45. 45 Filippo 9 febbraio, 2009 alle 8:39 am

    un ultimacosa, se io volessi togliere il supporto wifi, che non mi serve, come devo fare? altrimenti ogni volta prova a caricare i moduli che non mi servono………..

  46. 46 Antonio B 9 febbraio, 2009 alle 9:37 am

    @ ubuket

    ahhhh

    quindi faccio come i newbie: sudo pcman

    mi apro il file manager come root e quindi ho tutti i diritti.

    ok.

    quindi è come con gnome: sudo nautilus, e passa la paura.

    ok grazie ubuket. quando torno a casa provo.

    PS: a quando una bella LUBUNTU?

    ho sentito in giro che sono in tanti a chiederla,…
    Street, tu che ne sai più di noi, che si dice?

  47. 47 ubuket 9 febbraio, 2009 alle 1:29 pm

    @Antonio B
    Non hai bisogno del terminale. Hai l’icona di Pacman sulla barra – poi vai su Strumenti – Apri cartella corrente come ROOT
    Da newbie o meno funziona, quindi per ora mi accontentiamoci, volendo puoi provare a mettere i HD in fstab come ha detto streetcross. Personalmente non lo ancora provato quindi non so se funziona o no..

  48. 48 tojo72 10 febbraio, 2009 alle 6:45 pm

    ciao e i miei SUPER complimenti per il tuo lavoro!
    ti sto scrivendo da un pentium III + 320 mb di ram che e’ tornato alla vita grazie alla tua distro!

    volevo chiederti 2 cose:

    1) come faccio a cambiare il tema del puntatore del mouse
    2) non funzionano pon e poff da utente (nemmeno con sudo, funzionano solo se loggato come root)

  49. 49 Antonio B 12 febbraio, 2009 alle 9:34 am

    fatto: mi apre pcman come root e posso visualizzare le cartelle sul secondo hd. grazie per il consiglio.

    (mi sa però che c’è ancora qualcosina da rivedere perchè non mi partono i divx che stavano sul secondo hd; però potrebbe essere anche un mio problema di hw).

    volevo chiedere: a quanto una lubuntu?

    la concorrenza(fedora) avanza e lxde è troppo bello.

    ps: avete sentito quella discussione secondo la quale fedora è la vera distro più usata in ambiente linux?
    che ne pensate?

    ciao a tutti.

  50. 50 Mito 12 febbraio, 2009 alle 1:32 pm

    Fantastica distro!
    La sto scaricando…

  51. 51 mecc 12 febbraio, 2009 alle 2:02 pm

    >ps: avete sentito quella discussione secondo la quale fedora è la >vera distro più usata in ambiente linux?

    Link?

    Grazie!

  52. 52 Superazo 12 febbraio, 2009 alle 6:19 pm

    Ciao Streetcross! Fantastica idea! Ho provato ad avviarlo da usb sul mio eeepc (con unetbooting) però nel caricamento mi da questo messaggio di errore:

    [ 5.779028] usb 3-1: device not accepting address2, error -71
    [ 5.832100] hub 3-0:1.0 unable to enumerate USB device on port 1
    [ 12.264257] sd 2:0:0:0: [sdc] Assuming drive cache. write through
    [ 12.266856] sd 2:0:0:0: [sdc] Assuming drive cache. write through
    [ 12.726109] sd 3:0:0:0: [sdd] Assuming drive cache. write through
    [ 12.729986] sd 3:0:0:0: [sdd] Assuming drive cache. write through

    Che faccio??? Tra l’altro ti ho inviato un messaggio privato sul forum di Ubuntu!

  53. 53 Filippo 13 febbraio, 2009 alle 3:00 pm

    sapete se è possibile usare la lan con lxde. tipo se voglio vedere le cartelle condivise con un altro pc

  54. 54 steph7 13 febbraio, 2009 alle 4:48 pm

    provo ad installarla su un portatile ecs elitegroup, processore via C3 samuel2 1000 mhz, ram 288 MHz scrivo “live” e mi dice:
    loading ….

    udev event 1295 udev_rules_apply_format: unknown format…..$rvr1.0:cvnunknownchasismanufacture:ct3…
    udev event 2889 udev_rules_apply_format: unknown format…..$rvr1.0:cvnunknownchasismanufacture:ct3…

    poi fa una serie di loading, hardware driver è l’ultimo, e non succede più niente, schermo nero senza cursore, il cd mi sembra di capire che non va più (si spegne il led). Cosa può essere?

  55. 56 streetcross 16 febbraio, 2009 alle 1:11 pm

    @tojo ho scritto una guida apposita per personalizzare ubuntu ^_^ per pon e poff dipende di cosa parli, ma non è un problema di LXDe quanto di ubuntu, devi aver fatto qualcosa se non va

  56. 57 streetcross 16 febbraio, 2009 alle 1:20 pm

    @Filippo se i driver sono nel kernel devi blacklistarli in modo che non engano caricati all’avvio, oppure ti ricompili un kernel senza driver (non ne vale la pena)

    @Antonio B pensa che Xubuntu e Kubuntu non sono progetti supportati da Canonical, quindi una Lubuntu suppongo sia fuori discussione anche perchè non conosco molti della comunità che amino LXDE come me e dubito che la canonical affibbi un progetto ad un solo individuo (o pochi) ^_^ inoltre di sicuro non mi smazzerei per supportare una distro completa, per quanto riguarda fedora sono contento per LXDE ma come distro non è all’altezza di debian/ubuntu IHMO quindi non la prendo in considerazione (per ora) inoltre personalmente prendo quello che mi piace qu ae la e mi “monto” la mia distro, poco mi importa del supporo, mi sono sempre arrangiato come mi pareva. e preferisco così ^_^

    @Mito grazie

    @Superazo non mi pare di avere ricevuto un messaggio, comunque non sono esperto di boot da chiavette ma mi pare un problema di compatibilità tra unetbooting e la iso…

    @Filippo queste cose sono SLEGATE dal DE, LXDE non centra niente, per queste cose fai come faresti in tutto gli altri ambienti grafici, ad esempio per condividere conwindows usi samba

    @steph controlla che la iso sia corretta e ben masterizzata, altrimenti è un problema di lettore cd/o incompatibilità

  57. 58 Filippo 16 febbraio, 2009 alle 3:23 pm

    Ho capito che samba è slegato dal desktop manager. ma in gnome o kde sul file manager c’è il collegamento alla rete invece con thunar o pcmanfm non so da dove accedervi.

  58. 59 tojo72 16 febbraio, 2009 alle 4:57 pm

    la guida l’ho letta e ho risolto!
    per pon/poff era un problema di permessi!

  59. 60 streetcross 16 febbraio, 2009 alle 6:45 pm

    @Filippo io non utilizzo samba perchè me ne sto alla larga da windows ma suppongo che sulla guida di samba ci sia scritto come accedervi in generale o a riga, essendo che si usa anche coi server…basta leggere

    @tojo ok😉

  60. 61 Filippo 17 febbraio, 2009 alle 8:28 am

    sto provando, tutto sta a settare bene smb.conf.
    una curiosita’ invece m’è venuta. Come si crea la LAN tra piu’ macchine linux?

  61. 62 flavio 17 febbraio, 2009 alle 9:39 am

    ciao scusate volev sapere cosa fa il programma ivman.sono mooolt ignorante in materia…e’ tipo acetone iso?

  62. 63 streetcross 17 febbraio, 2009 alle 10:21 am

    @Filippo anche quello sta sul wiki😉 questo articolo è su LXDE non sulla connettività🙂

    @flavio no. LXDE di suo attualmente non fa l’automount dei cd inseriti, ivman è configurato per questo, tutto qua, se vuoi acetone o gmount iso li puoi installare tranquillamente😉

  63. 64 superazo 17 febbraio, 2009 alle 9:22 pm

    Ciao Streetcross! Come ti dicevo sul Forum di Ubuntu sono riuscito a far funzionare la live su chiavetta poi! Ora l’ho installata su chiavetta per testarla per benino! Avrei un po’ di cose da chiederti:
    1- Nonostante abbia fatto l’installazione in italiano la distro risulta essere mezza inglese e mezza italiano, per farti un esempio se clicco col destro sul desktop mi compare “Cut” “Copy” “Paste” “Elimina” “Crea Nuova”! Poi Icecat è rimasto in inglese (ma so che già hai dato la soluzione per questo) e anche altre cose che normalmente su Ubuntu sono in Ita! Ho cercato su Synaptic e le voci “Language-Pack-IT” è installato, quello che non è installato è “Language-Pack-Gnome-IT” può essere quello?
    2- La barra delle applicazioni può essere colorata, con sfondo o trasparente, può essere “semitrasparente” come in Ubuntu normale dove hai una barra per dirgli quanto fattore trasparenza puoi assegnare?
    3- Come funziona per gli aggiornamenti?
    4- Come posso editare i menù della barra? Ho cercato come dicevi tu nella cartella “/usr/share/applications” la voce categori ma non l’ho trovata… Si possono anche cambiare le icone dei lanciatori?
    5- Come posso impostare “cosa fare” alla pressione del tasto spegnimento?
    6- Come posso fare degli screenshot?
    7- Si può mettere un bootsplash nel caricamento del sistema?

    Grazie mille e scusa se mi sono dilungato!
    Comunque complimenti, questa distro è davvero splendida, sarà questione di gusti, ma hai messo tutto ciò che serve e nella forma più leggera possibile!

  64. 65 erma91 17 febbraio, 2009 alle 10:04 pm

    streetcross bel lavoro, ma sarò nabbo io ma non riesco a scaricare la ISO, devo registrarmi x caso nel sito dove hai hostato il file???

  65. 66 Alessandro 18 febbraio, 2009 alle 9:54 am

    Che dire! Grazie mille! Cercavo per l’appunto una versione di ubuntu già pronta con LXDE per far rinascere un vecchio scassone!

    Ottimo lavoro!

  66. 67 ubuket 18 febbraio, 2009 alle 1:21 pm

    ciao superazo
    -1 per Icecat in italiano devi prima andare qua http://www.mozillaitalia.it/home/download/ e clicare su Langpack Multipiattaforma – Riavvia Icecat e dovrebbe andare. Per quanto riguarda 50% italiano e 50% inglese non so che dirti…
    -2 si che puoi, tasto dx sulla barra Panel Setting
    -3 installa Gestione Aggiornamenti “sudo apt-get install update-manager” e ti ritrovi con l’icona che ti sei abituato su gnome ( volendo puoi fare gli aggiornamenti tramite il terminale, cioè senza una GUI)
    -4 mi sa che non hai capito bene, ti consiglio di ri-leggere bene l’articolo “Come personalizzare LXDE”

    5-6-7 ho un idea ma tutto mia, cioè non so quanto sia funzionante o non so se è la soluzione migliore, aspetta street per magior informazione..

  67. 68 Vincenzo 18 febbraio, 2009 alle 4:25 pm

    Ottima distro,
    in alcuni punti assomiglia a puppy per la dotazione di softare, ma e’ una Ubuntu che garantisce una gran disponibilita’ di guide e materiale.

    Unico neo:
    Sto vedendo la
    Ubuntu-plume-pro.iso
    in modo Live e ho notato l’assenza di “gparted” preinstallato.
    Cio’ costringe a scaricarlo da Internet, ma se non si dispone di una connessione?

    Per il resto: complimenti!

    Anche il paragone con Xubuntu, a mio parere, regge molto bene.

  68. 69 superazo 18 febbraio, 2009 alle 6:06 pm

    Grazie mille Ubucket! Allora:
    1- Risolto per Icecat (ma non per tutto il resto!)
    2- Cliccando su “Panel Setting” ho la possibilità di scegliere se tenerla Senza trasparenza (si colora in base al tema), trasparente, oppure con un’immagine. In Gnome invece puoi dire “quanto” essere trasparente!
    3- Ora lo installo, grazie!
    4- Infatti non ho capito bene come fare!
    5-6-7- Ok attendo il guru!

    Comunque grazie per adesso!

  69. 70 streetcross 18 febbraio, 2009 alle 8:02 pm

    @superazo
    1 si tratta della poca considerazione di canonical per tutto ciò che non sia gnome, la traduzione non è completa (paradossalmente in hardy invece è quasi totale ed lxde proviene da repo esterni…) ma i programmi sono comunque tutti in italiano come su X/K/Ubuntu, se vuoi qualcosa di meglio usa debian
    2 è uno dei piccoli di bug di questo DE, la regolazione ancora non funziona, per ovviare usa una immagine di sfondo fatta con gimp o altro
    3 ti hanno già consigliato ma io avrei evitato di portarmi dietro lo gnome inutilmente, molto meglio aggiornare tramite synaptic o apt

    4 leggi bene la guida, devi editare i .desktop presente in /usr/share/applications, questo vale per TUTTI i DE

    5 non ho capito a quale tasto ti riferisci, se al tasto fisico del pc o a quello virtuale di spegnimento, ad ogni modo penso che esistano degli script per impostare queste funzioni ma non ne sono certo, magari se mi spieghi quello che vuoi ti aiuto meglio

    6 installa un programma che lo faccia

    7 certo in rete ci sono varie guide su come farlo manualmente, io te lo sconsiglio, installa startup manager da repo e fai con quello

    @erma91 sì

    @Alessandro grazie ^_^

    @ubuket grazie del supporto🙂

    @Vincenzo grazie, gparted non è fondamentale, esiste fdisk😉

  70. 71 superazo 18 febbraio, 2009 alle 8:57 pm

    Grazie mille Streetcross!
    1- Peccato questa scelta, mi sarebbe piaciuto un sacco avere tutto in ita come con lo gnomo! Ma non si possono italianizzare nemmeno i nomi delle categorie dei menù?
    2- Era più che altro una curiosità, non una cosa vitale!
    3-4- Risolto, grazie mille a tutti e due!
    5- Mi riferisco al tasto fisico di spegnimento del portatile. Con Ubuntu normale andavo su “Gestione alimentazione” o qualcosa del genere e gli dicevo che fare in caso di pressione del tasto spegnimento.
    6- Quale mi consigli? Tu cos’hai usato?
    7- Mi documento e ti faccio sapere!

    Intanto sto preparando la nuova lista di domande!!! Non me ne vogliate! Però di documentazione su questo DE in italiano c’è proprio poco a parte https://streetcross.wordpress.com/ !😀
    Quindi rinnovo i complimenti anche per via dello sbattimento!!

  71. 72 Vincenzo 18 febbraio, 2009 alle 9:04 pm

    Fdisk? Lo conosco, ma non mi sembra che con Fdisk puoi fare il Resize delle partizioni.

    Comunque personalmente preferisco Gparted per il suo modo grafico, magari vedro’ di inserire il .deb nella .iso.

    Invece mi interessa capire che differenze ci sono tra le 3 vers.

    E … ti posso chiedere di farci un how-to di come hai fatto?
    ^_^

  72. 73 streetcross 18 febbraio, 2009 alle 9:31 pm

    @Vincenzo sì gparted è più completo penso che nella prossima release lo inserirò di base, l’how-to è molto facile, ho utilizzato semplicemente remastersys😉 le versioni si differenziano:
    1 hardy+lxde da repo esterni
    2 intrepid+lxde minimale, davvero all’osso in modo che ognuno decida cosa aggiungere
    3 intrepid+lxde special con programmi e configurazioni aggiuntive più semplice per i meno esperti

  73. 74 streetcross 18 febbraio, 2009 alle 9:32 pm

    ah e ovviamente per la grafica ho già scritto un how to, le modifiche da applicare in modo permanente nella mia iso sono un po’ più complesse, ma simili alla guida😉

  74. 75 Vincenzo 19 febbraio, 2009 alle 12:47 pm

    fammi capire, intendi cosi’?
    1 = Ubuntu-plume-pro.iso
    2 = Ubuntu-plume.iso
    3 = Ubuntu-plume810.iso

  75. 76 streetcross 19 febbraio, 2009 alle 2:57 pm

    no
    1 Ubuntu-plume.iso
    2 Ubuntu-plume8.10.iso
    3 Ubuntu-plume-pro.iso

  76. 77 Vincenzo 19 febbraio, 2009 alle 10:54 pm

    Come promesso nel tuo articolo per personalizzare LXDE, ti ho citato nel mio articolo: http://lxcc.it.gg/19-.-feb-.-2009-La-grande-famiglia-Ubuntu.htm
    Poi volevo dirti che ho anche l’eeepc 701 e provero’ a installarlo e, se necessario, ad adattarlo.

    Se mi passi una tua e-mail (nel mio sito c’e’ la sez. “Contatti”) ti faccio sapere senza intasare troppo qui.

  77. 78 superazo 19 febbraio, 2009 alle 11:37 pm

    Un’altra cosa: scaricato un paio di temi GTK da ubuntu-art.org, ma quando li vado a selezionare sono diversi dagli screenshot che avevo visto… Esempio la barra di scorrimento del tema MacOsx quella blu “acquosa” una volta installato il tema è inguardabile, sembra più scarna… Mancherà qualcosa? GTK2? Boh…

  78. 79 streetcross 20 febbraio, 2009 alle 1:19 pm

    superazo spesso quei temi sono per gnome, su xfce e lxde risultano in maniera differente.

  79. 80 streetcross 20 febbraio, 2009 alle 1:20 pm

    @Vincenzo va benissimo anche se posti il link qui, così può servire come riferimento per chi ha un eeepc😉

  80. 81 Antonio B 20 febbraio, 2009 alle 4:57 pm

    si vero
    vincenzo posta anche qui.

    sono interessato pure io con il mio 701.

    ps su eeepc.it ho trovato questa

    http://www.eeepc.it/video-prova-linux4one-light-su-eee-pc-701/

    che alla fin fine è sempre un ubuntu con lxde già ottimizzata per il 701.

    ciao

  81. 82 superazo 20 febbraio, 2009 alle 9:35 pm

    Per i temi c’è un link dove scaricarne di compatibili?
    Per l’eeepc io l’ho installato sul 900, funziona quasi tutto, ora sto solo sclerando per i tasti fn del volume…

  82. 83 superazo 20 febbraio, 2009 alle 11:43 pm

    Per i tasti funzione ho risolto! Ho trovato un file .deb in rete…
    Per quanto riguarda i temi ho provato a scaricare diversi temi per il mouse (quello di default è veramente troppo brutto!) ma pur seguendo la guida non sono riuscito a caricarli…
    Ti spiego cos’ho fatto: scompattato il tema nella cartella /usr/share/icons/ dopodichè editato il file /usr/share/icons/default/index mettendo il nome del tema, e riavviato X…
    Niente di niente… Qualche idea?
    Ma perchè non hanno integrato tutto nella finestra “Aspetto”???

  83. 84 superazo 21 febbraio, 2009 alle 12:35 am

    Mi chiedevo anche se c’è la possibilità di impostare delle scorciatoie via tastiera, tipo il classico Alt+F1 per aprire il menù ecc… Ho cercato un po’ in rete ma senza successo, anche perchè è uscita una utility per LXDE che si chiama LXShortcut che serve per altro, ma si prende la priorità di google!!!

  84. 85 streetcross 21 febbraio, 2009 alle 9:41 am

    @superazo i temi li devi provare, ce ne sono tanti in rete… al sito http://www.box-look.org/ ci sono i corrispettivi di gnome-look per i de minimali… per i tema mouse prova a cambiare anche il file nella tua home

  85. 86 Vincenzo 21 febbraio, 2009 alle 11:54 am

    @streetcross lo dicevo solo per maggiore rapidita’.

    Ma per l’Eeepc non e’ meglio fare un altro post ?

    Cmq vedetevi questo link:
    http://www.eeebuntu.org/index.php?page=nbr

    l’ho trovato ma non ho avuto il tempo di provare.

  86. 87 Antonio B 21 febbraio, 2009 alle 4:11 pm

    @ streetcross

    mi consigli un buon programma per masterizzare?

    brasero mi scazza tutti i cd nel finale.

    mah?

    ciao

  87. 88 Antonio B 21 febbraio, 2009 alle 4:16 pm

    ps: i cd di iso.

    sto cercando qualcosa di scattante per il mio eee ma brasero non vuole ;(

  88. 89 Superazo 21 febbraio, 2009 alle 11:17 pm

    Grazie per il link Streetcross! Anche se di GTK io non trovo nulla… Per i temi del mouse domani provo!

  89. 90 streetcross 22 febbraio, 2009 alle 1:43 pm

    @Vincenzo beh io non ho un eeepc e non potrei scrivere un altro articolo sull’eeep🙂

    @Antonio B utilizzano tutti le stesse librerie, uno vale l’altro onestamente…provali e vedi con quale ti trovi meglio, vai su aggiungi/rimuovi ed hai lunghi elenchi😉 altrimenti un ottimo software open molto leggero è infrarecorder, purtroppo è per windows ma gira alla grande con wine

  90. 91 superazo 25 febbraio, 2009 alle 9:12 am

    Ciao Street! Per quanto riguarda le scorciatoie da tastiera ho trovato questo interessante link
    http://en.gentoo-wiki.com/wiki/Openbox#Create_custom_keyboard_shortcuts
    Però io ho provato ma senza successo… Non mi funzionano nemmeno quelle già presenti nel file lxde-rc.xml
    Gli dai un’occhiata tu a questo link?
    Grazie😀

  91. 92 Antonio B 25 febbraio, 2009 alle 12:21 pm

    ciao street.
    come va?
    volevo ringraziarti per la disponibilità e per le risposte che ci dai.
    un saluto
    ciao

  92. 93 streetcross 27 febbraio, 2009 alle 1:44 pm

    @superazo ora come ora non ti posso dire niente, ci darò un occhio appena ho tempo ed eventualmente ne traggo un articolo

    @Antonio B grazie a voi dell’apprezzamente, onestamente non credevo in tanto successo🙂

  93. 94 mecc 27 febbraio, 2009 alle 4:53 pm

    Ciao Streetcross!

    C’è un modo semplice che mi permetta di sostituire le parole ancora non tradotte in italiano di lxde? Almeno le principali, ad es. “paste”, “copy”, ecc.

    Grazie dell’aiuto e dell’impegno!

  94. 95 streetcross 27 febbraio, 2009 alle 4:58 pm

    @mecc semplice no, se proprio necessiti anche di quelle traduzioni basilari e non sei strettissimo con la ram puoi sostituire pcmanfm con thunar che ovviamente è tutto in italiano, non è tanto pesante e poi pcmanfm è praticamente un thunar ridotto all’osso😉

  95. 96 Superazo 27 febbraio, 2009 alle 10:37 pm

    Grazie mille, Streetcross! Attenderò tue notizie…

  96. 97 erma91 1 marzo, 2009 alle 2:36 pm

    dopo aver inserito il cd e dopo avertlo fatto partire, mi appare qst errore: could not mount because of unsupported optional features (240). Google non mi suggerisce niente, chiedo a te xD
    Grazie

  97. 98 streetcross 2 marzo, 2009 alle 2:01 pm

    @erma91 molto strano quell’errore l’ho cisto solo per partizioni danneggiate, te lo da quando stai per formattare? in tal caso prova con il cd live di gparted prima a formattare e creare la partizione

  98. 99 streetcross 2 marzo, 2009 alle 6:48 pm

    @Mecc ho degli aggiornamenti, con i repo launchpad tutto pcmanfm è tradotto in italiano finalmente, unico neo ancora la deciture Game,network e accessories nel menu (pazzesco perchè in hardy invece è tutto in italiano da molto tempo come per debian))

  99. 100 erma91 3 marzo, 2009 alle 5:27 am

    @Streetcross quell’errore compare qnuando faccio partire il cd di ubutu con LXDE, il partizionamento non c’entra nulla.
    Provero a riscaricare la iso e vediamo che succede.

  100. 101 streetcross 3 marzo, 2009 alle 8:40 am

    @erma91 allora forse il cd o la iso rovinati

  101. 102 salvo 5 marzo, 2009 alle 11:24 am

    ciao
    ho masterizzato il tuo cd!
    ma, magari perché sono totalmente inesperto, non riesco ad installare!?
    che devo fare? ma deve essere in rete al momento dell’istallazione?
    bisogna eliminare prima windows?
    volevo metterlo su un dell latitude 64M. pentiumII 233 MHZ.
    dimmi tu!
    grazie per la comprensione, ho smanettato sui forum ma non ho trovato niente…

  102. 103 salvo 5 marzo, 2009 alle 12:36 pm

    se provo ad installare:

    [ 0.000000] ACPI: BIOS age (1999) fails cutoff (2000), acpi=force is required to enable ACPI

  103. 104 leobloom 6 marzo, 2009 alle 7:00 pm

    brasero alla fin fine non serve se si devono solo caricare iso, ci sono comandi adatti anche nel terminale, io sto seriamente pensando di raccogliermi tutti ‘sti comandi in un documento da mettere nella mia versione personalizzata di ubuntu plume =O)

    fanno risparmiare spazio in applicazioni magari più facili ma inutili.

  104. 105 mecc 6 marzo, 2009 alle 9:04 pm

    > con i repo launchpad (…)

    Grazie streetcross!

    Ehmm che sono i suddetti repo? Mai sentiti nominare.😉

    … mi rispondo da solo –> http://ubuntuforums.org/showthread.php?t=865741

  105. 106 streetcross 7 marzo, 2009 alle 10:27 am

    @Salvo basta leggere l’errore che ti da, acpi=force is required to enable ACPI, devi bootare con l’opzione acpi=force

    @leobloom sì è vero hai ragione, però non tutti sono amanti come me e te della riga di comando, altrimenti la versione special non sarebbe mai esistita😉

    @mecc😉

  106. 107 UBUNTU-F3SG 8 marzo, 2009 alle 3:39 pm

    ma il bootspalash come si fa? si può installare da synaptic startup-manager cosi’ da gestire semplicemente i temi? o si trova qualche difficoltà con questa iso? ciao

  107. 108 UBUNTU-F3SG 8 marzo, 2009 alle 3:40 pm

    nota aggiuntiva, parlo di bootsplash perchè avevo installato su pc una tua versione di ubuntu e ho visto che non c’era.

  108. 109 streetcross 8 marzo, 2009 alle 5:37 pm

    @UBUNTU-F3SG sì esatto puoi fare come hai detto esattmante come ubuntu, ovviamente io non l’ho messo
    1 non mi piace molto, preferisco le scritte che in caso di problemi mi dicono cosa non va
    2 ovviamente così senza bootsplash è più leggero e veloce

  109. 110 UBUNTU-F3SG 8 marzo, 2009 alle 6:35 pm

    ah ok e per i giochi? ci sono i giochi??? mi sa che ti sto spremendo più del dovuto,ma mi fido del tuo lavoro visto che,come avrai potuto leggere,ho installato su pc la tua versione ,ciao

  110. 111 streetcross 9 marzo, 2009 alle 8:36 am

    @UBUNTU-F3SG i repo sono quelli ubuntu, puoi installare tutto quello che c’è, giochi compresi😉

  111. 112 UBUNTU-F3SG 9 marzo, 2009 alle 5:47 pm

    Ciao street innanzitutto ti dico subito che sei davvero incredibile,ho provato la tua versione da live cd e sono rimasto molto colpito in positivo,ti faccio veramente i miei più grossi complimenti,questo ubuntu gira che è un missile,openoffice si apre fulmineamente,i comandi sono prontissimi e le applicazioni si aprono non dico istantaneamente però siamo comunque li..c’+ installato l’essenziale senza inutili fronzoli,e a chi piacessero i fronzoli c’è synaptic li bello pronto che non aspetta altro di essere messo al lavoro,ho visto che la possibilità di personalizzazione dell’ambiente sono molto aampie,ho visto la barra sopra di ubuntu che diventa trapsarente e risalta moltissimo lo schermo se abbiamo qualche sfondo da urlo,

    ti chiedo ma “impostazioni—-aspetto” che si trova su ubuntu classico qui dove si trova ? o con cosa al caso lo hai sostituito?

    poi vorrei chiederti dei drivere per abilitare o disabilitare il 3d come si fanno a settare e dove si trovano?

    ti faccio i complimenti anche perchè da che conosco ubuntu questa è la prima volta che mi trovo una versione di ubuntu che non mi fa più quel classico ronzio molto fastidioso che mi ha sempre costretto a spianare la voce “cd ” su alsamixer,davvero pulito e ben fatto.

    mi sa che mi fermo definitivamente a questa versione non passo più da nessuna altra .ho trovato il mio habitat ^_^

    ti dispiace se mollo il forum di ubuntu e vengo a chiedere assistenza solo a te?

    scherzo,ciao e sinceri complimenti.

  112. 113 UBUNTU-F3SG 9 marzo, 2009 alle 5:50 pm

    ah dimenticavo il browser e altre sclete felici della tua iso come il terminale davvero molto bello attraente anche all’occhio del niubbo più totale,bhe inutile commentare ulteriormente dopo tutti i complimenti che ti ho fatto ne faresti indigestione.

  113. 114 salvo 11 marzo, 2009 alle 9:52 am

    mi dispiace ma non ho capito dove si setta quella opzione.
    ma mica sarà che il mio pc è troppo vecchio???
    se così fosse secondo voi ce la faccio con xubuntu o è meglio puppy??
    puppy ora ce l’ho e gira…
    ah poi visto che ci sono ne approfitto. ho girato per il web ma ancora non ho capito quale pcmcia wi fi posso comprarmi senza rischiare soldi per linux…………….
    grazie a tutt* per la pazienza…
    s.

  114. 115 streetcross 11 marzo, 2009 alle 10:29 am

    @UBUNTU wow quanti complimenti beh grazie comunque la voce aspetto di ubuntu vale per gnome, se leggi la mia guida come personalizzare lxde vedi quale è la voce corrispondente, ovvero obconf😉 e ci trovi tutto quello che puoi modificare, per compiz ho anche scritto un articolo ed una volta installato il config compiz settings manager è uguale a quello di ubuntu ovviamente😉

    @salvo ahi la maledizione del povero xubuntu… xubuntu NON è una distro per pc vecchi, è una distribuzione completa in tutto alla pari con ubuntu e kubuntu, le risorse richieste sono praticamente identiche in tutti e tre i casi, se non ti va la mia figurati xubuntu…comunque l’opzionela devi inserire manualmente tu all’avvio ti consiglio di cercare una bella guida sui wiki on line perchè ci vuole un po’ di conoscenza, altrimenti prova puppy o dsl che sono apposite per i pc molto datati

  115. 116 UBUNTU-F3SG 11 marzo, 2009 alle 1:33 pm

    bhe i complimenti nascono dalle prove che ho fatto,l’ho testato a fondo la tua versione ed è davvero a prova di niubbo quale mi ritengo di essere,ah ti sei dimenticato per il 3d… io non voglio attivare compiz voglio invece disattivare i driver per il 3d tipo il 177 hai presente? ciao

  116. 117 streetcross 11 marzo, 2009 alle 2:01 pm

    UBUNTU-F3SG veramente no non ho presente comunque per i driver devi agire sullo xorg.conf in basse alla scheda che hai

  117. 118 Denis 12 marzo, 2009 alle 1:49 pm

    Wine e Crossover: per motivi di lavoro ho bisogno dei 2 prodotti, ma ho un grosso problema con LXDE: non mi compaio nel menù… come posso risolvere ???

  118. 119 streetcross 12 marzo, 2009 alle 2:06 pm

    @Denis per i programmi desiderati devi creare un .desktop da inserire all’interno di /usr/share/applications

  119. 120 Denis 12 marzo, 2009 alle 3:22 pm

    @streetcross: ci sono già dei file .desktop, ma sono su altre cartelle… che gnome vede nel suo menù, mentre LXDE no😦

  120. 121 streetcross 12 marzo, 2009 alle 4:47 pm

    @Denis per i programmi? devi modificare le voci cella categoria, se metti Utility dovrebbero apparire in strumenti di sistema se non erro

  121. 122 ubuntu-f3sg 12 marzo, 2009 alle 7:08 pm

    ciao street,ora ti racconto anche qualche casino..come mai non riesco a mountare le altre partizioni da lxde? ^_^ spero che mi aiuti

  122. 123 ubuntu-f3sg 12 marzo, 2009 alle 7:15 pm

    ah ho una altra anomalia :non riesco a scaricare da synaptic i pacchetti che ho selezionato,dice nel messaggio di errore 404 not found…molto strano,rispero,ciao!

  123. 124 UBUNTU-F3SG 13 marzo, 2009 alle 8:39 pm

    edit: sono riuscito da me a risolvere,grazie comunque.ciao!

  124. 125 ubuket 17 marzo, 2009 alle 8:32 pm

    ciao street, ma si può installare compiz? se si come perché la guida “Compiz VS lxde” non funge…

  125. 126 streetcross 18 marzo, 2009 alle 1:52 pm

    @ubuntu-f3sg bisogna che crei prima il punto di mount o li aggiungi in fstab, era già scritto in qualche altro commento se non erro😉 per l’errore è un tuo problema di connessione infatti non trova il sito…

    @ubuket certo che si può lo utilizzo pure io🙂 come non funziona, installa il ccsm e il pacchetto compiz, metti compiz –replace in autostart ed il gioco è fatto

  126. 127 ubuket 19 marzo, 2009 alle 11:16 am

    Il gioco è fatto, dalle tue parti però… quello che dici tu lo fatto mi parte compiz ma è tutto bianco (il ccsm), cioè si apre la finestra ma non ci sta nulla dentro… bianco… lo messo anche in autostart compiz meno meno replace ma non succede nulla… pazienza…🙂

  127. 128 streetcross 19 marzo, 2009 alle 1:58 pm

    @😀 ma sempre a te non funzionano le cose? apri un terminale e digita compiz –replace quindi vedi gli errori che ti da🙂

  128. 129 takitaro 24 marzo, 2009 alle 9:26 pm

    installato Ubuntu8.10+LXDE Special su un fujitsu siemens lifebook b2154 con Intel Celeron 450 MHZ, 128 MB of RAM, Hard Drive: 6 GB.
    va perfettamente bene… qualcuno ha una utility per configurare il touchscreen??
    ciao e grazie

  129. 130 streetcross 27 marzo, 2009 alle 2:20 pm

    @takitaro io non utilizzo i touch screen ma so che ci sono programmi per la sua gestione in ubuntu, sul wiki dovresti trovarli

  130. 131 daniele 29 marzo, 2009 alle 2:17 pm

    ciao,
    ho scaricato per un amico la plume, la prima versione. Questa mi pare più completa e a prova di utonto perciò pensavo di integrare la prima con i pacchetti che hai aggiunto qui.il problema è che lui non ha possibilità di accedere alla rete, sai come posso fornirgli, su cd, i pacchetti mancanti?

  131. 132 streetcross 29 marzo, 2009 alle 2:44 pm

    @danile certo, se gli hai messo synaptic puoi anche generare uno script di scaricamento con cui scaricare tutti i pacchetti incluse le dipendenze da un altro pc, poi li installi con dpkg, non tutte le differenze stanno però su pacchetto, infatti icecat lo installi in altro modo e un paio di modifiche come l’accio di alcuni programmi le ho fatte io

  132. 133 daniele 30 marzo, 2009 alle 11:39 am

    ho sentito l’amico di cui sopra, in live gira anche se lenta ma si blocca appena apre un qualsiasi file .doc . Ha tentato di installare ma ad un certo punto da schermo nero e non prosegue. La macchina è un athlon 1500 con 128 Mb di ram.qualche suggerimento? e poi… mi faceva notare che in live non c’è gnumeric, ma in installazione lo mette?grazie

  133. 134 ubuket 31 marzo, 2009 alle 10:27 am

    scusa zio sono stato occupato.. ecco qua cosa dice il terminale “Info: No sexy-python package found, don’t worry it’s optional.
    ” che si puo fare? Grazie…

  134. 135 ubuket 31 marzo, 2009 alle 10:30 am

    E questo è FUSION-ICON ” * Detected Session: LXDE
    * Searching for installed applications…
    Traceback (most recent call last):
    File “/usr/bin/fusion-icon”, line 57, in
    from FusionIcon.interface import choose_interface
    File “/usr/lib/python2.5/site-packages/FusionIcon/interface.py”, line 21, in
    from util import env
    File “/usr/lib/python2.5/site-packages/FusionIcon/util.py”, line 419, in
    decorators = CompizDecorators(_installed)
    File “/usr/lib/python2.5/site-packages/FusionIcon/util.py”, line 226, in __init__
    self.command = context.Plugins[‘decoration’].Display[‘command’]
    KeyError: ‘decoration’

  135. 136 ubuket 1 aprile, 2009 alle 10:57 am

    Ok zio la questione compiz lo risolto DA SOLO, che qua se aspetto te finisce che divento nonno…🙂 ora però ce un piccolo problema, cioè il numero di Desktop, metto 4 su OPENBOX ma di vedere il CUBO non se ne parla , mi risultano solo 2… che trucco devo usare?

  136. 137 daniele 2 aprile, 2009 alle 11:32 am

    vedo che street è un pochino assente…qualcuno in sua vece mi sa consigliare?
    la plume (non pro) in live gira anche se lenta ma si blocca appena apre un qualsiasi file .doc . Ho tentato di installare ma ad un certo punto da schermo nero e non prosegue. La macchina è un athlon 1500 con 128 Mb di ram.qualche suggerimento? e poi… in live non c’è gnumeric, ma in installazione lo mette? grazie

  137. 138 Carm 3 aprile, 2009 alle 3:45 pm

    Ciao Street, vorrei utilizzare Icecat da repository seguendo quanto scritto qui http://www.deviantdark.altervista.org/?p=444 Potresti dirmi come disinstallare/rimuovere completamente Icecat che tu hai installato in /opt ?

    Thanks!

  138. 139 streetcross 6 aprile, 2009 alle 3:22 pm

    @A TUTTI scusatemi ma ho problemi con la connessione telefonica!
    @daniele gnumeric lo installi da repo con synaptic se non c’è anche se mi par strano essermene dimenticato. se non va comunque forse il tuo pc non è adatto…

    @ubuket tutto ciò che puoi risolvere da solo evita di chiederlo ^_^ per il cubo devi impostare 4 desktop anche nel ccsm

  139. 140 streetcross 7 aprile, 2009 alle 9:38 am

    @Carm basta che cancelli la directory icecati in /opt e cancelli il file icecat.desktop presente in /usr/share/applications! spero per te che il repo ti funzioni🙂 a me dava problemi

  140. 141 SiLo 12 aprile, 2009 alle 5:32 pm

    Ciao Streetcross!

    ho scaricato la tua iso e ho provato a installarla su un p3 con 320 mb di ram…il problema è che non parte neanche e va in Kernel Panic..
    precisamente

    invalid compressed format (err=2)
    Kernel Panic – not syncing: VFS: unable to mount root fs on unknown block(8,1)

    premetto che appena avvio dò invio o scrivo “live” e dò invio e mi da in entrambi i casi questo errore

    inoltre non ho partizioni se non quelle create da un’installazione di xubuntu 8.04

    se puoi aiutarmi te ne sarei grato

  141. 142 Ninuntu 13 aprile, 2009 alle 9:14 pm

    Bravo Streetcroos

    mi piace molto il tuo lavoro.

    davvero bello.

    @^_^@ siccome tra poco esce ubuntu Jaunty Jackalope…..non è che ne faresti una versione aggiornata @^_^@ `

    ne sarei contentissimo…..come del resto tutti……

    anzi…a questo punto punto perchè non creare una vera e propria nuova distribuzione?

    la potresti chamare “streetbuntu” ^_^

    ciao e a prestoooooooooooooooooooooooooooo

  142. 143 streetcross 14 aprile, 2009 alle 1:14 pm

    @Silo molto strano di solito è un errore che segue una errata configurazione di un kernel ricompilato, pare che non riesca a gestire il tuo disco, molto strano dato che la versione del kernel è quella originale, forse dipende dal tipo di hd? tutto in regola nel bos?

    @Ninuntu beh grazie🙂 in realtà al 90% questo ulteriore “rilascio” (magari con qualche funzione in più) ci sarà, ma stavo anche pensando a rilasciare una nuova distro rolling invece che fixed (così è più pratico dato che sarei l’unico mantainer) basata su Debian Sid (magari anche una su squeeze per chi è meno pratico) con kernel ricompilato da me con le patch ubuntu, insomma la distro dovrebbe essere un miscuglio delle due, i kernel super aggiornati e funzionali di ubuntu con i repo Debian che permettono di seguire gli aggiornamenti in maniera più semplice per chi non ha sempre voglia di una release semestrale… il punto sta solo nel trovarmi un modo per creare un repo aggratis🙂

  143. 144 Ninuntu 14 aprile, 2009 alle 3:20 pm

    Ciao Streetcross

    ti ringrazio della risposta, avere una distro che unisca il meglio del meglio e sempre ottimo ^_^

    Vorrei portare la tua attenzione su una questione particolare: esiste per PC vecchi & stravecchi la distro PUPPYLINUX di cui ne è uscita l’ottima versione 4.2. essa si adatta benissimo a tali PC riuscendo a resuscitarli.

    le note dolenti sono due:
    1)questa distribuzione non consente la connessione con i modem USB ADSL. Non è possibile creare un piccolo programmino che permetta di connettersi con questi modem? per ubuntu esiste, come saprai, il praticissimo UbuDSL grazie al quale posso usare tale distro sul mio PC visto che non ho Ethernet.

    2) i programmi presenti nel repo di puppy sono soddisfacenti ma non sono numerosi come quelli di ubuntu o debian. tale problema si puù risolvere cmq compilando i sorgenti.

    vorrei suggerirti, se desideri farlo, di creare quantomeno un programmino che consenta a puppy 4.2 e seguenti di potersi connettere ad internet con i modem USB ADSL.
    questo farebbe la felicità di moltissimi.

    ti ringrazio e ti auguro di creare una distro leggerissima davvero ok.

    a presto ^_^

  144. 145 Daniele 14 aprile, 2009 alle 8:12 pm

    Riposto tutto qui perché è questa la versione che ho installato… scusami per l’errore😦

    Ciao! Oggi ho installato la tua iso di Ubuntu con LXDE… in partenza mi da qualche errore (ma dall’alto della mia ignoranza🙂 non capisco cosa dica) ma poi parte tutto alla perfezione… boh… con il mio Presario 2100 con 256 Mb di RAM (64 usati dalla scheda video) tutto gira velocissimo… Ti faccio solo una domanda… per gli aggiornamenti come funziona… li fa in automatico come con Ubuntu normale? Te lo chiedo perché sul fisso giusto adesso mi segnala aggiornamenti ma qui tutto tace…

    Ti ringrazio in anticipo se riuscirai a rispondermi e complimenti per il lavoro che hai fatto.

    Ciao
    Daniele

  145. 146 SiLo 16 aprile, 2009 alle 8:23 am

    nel bios non tutto in regola…

    purtroppo mi da errori 161 e 163 all’avvio (con relativo settaggio di data e ora e riavvio) relativi alla batteria della scheda madre

    però ti sto scrivendo da questo pc con ubuntu 8.04…perchè non dovrebbe funzionare?

    anche se a pensarci bene la 8.10 mi ha dato ai tempi lo stesso errore..

    peccato se non si può risolvere il problema..mi trovo bene con xubuntu ma con 320 MB di ram sto strettino (anche se non mi lamento visto che era diventato un raccoglitore di polvere questo pentium III

    a questo punto mi rassegno?

    ciao e grazie

    SiLo

  146. 147 streetcross 16 aprile, 2009 alle 2:19 pm

    @Ninuntu Puppy la conosco benissimo e sono un assiduo scaricato di pupplets😉 io però non posso creare nulla dato che non ho modem usb o quant’altro
    @Daniele per gli aggiornamenti gnome utilizza “update-manager” che se vuoi puoi mettere e configurare ma per me è una cosa inutile, ti basta aprire synaptic e usare il pulsante “marca per l’aggiornamento”
    @Silo forse qualche problema con la versione, diciamo che puoi aspettare che io rilasci la 9.04 tra non molto oppure installi lxde su xubuntu, anche se non è proprio uguale😉

  147. 148 SiLo 16 aprile, 2009 alle 8:12 pm

    vediamo un pò…il problema me lo dava anche con la 8.10 normale…vediamo come si mette..altrimenti o mi tengo xubuntu 8.04….oppure provo la debian + lxde (naturalmente associata alla tua guida per personalizzarla)

    ti ringrazio comunque e resto in attesa della prossima release!

    comunque approfitto per farti i complimenti per l’idea..

    ciao ci si vede su ubuntu-it

    SiLo

  148. 149 Ninuntu 17 aprile, 2009 alle 9:26 pm

    ciao Street

    sono contento che sei un appassianato di puppy

    sul loro forum : puppylinux.ilbello.com mi dicono che è possibile con il programma deb2per convertire i binari di debian in quelli di puppy.

    se cosi fosse davvero potrei convertire ubudsl scaricabile da http://www.ubudsl.com e navigare con puppy usadno il mio modem ADSL usb Sagem.

    puoi darmi un parere sulla fattibilità di questa idea?

    ti ringrazio tantissimo ^_^

  149. 150 streetcross 18 aprile, 2009 alle 12:18 pm

    @Silo grazie ciao ^_^
    @ninuntu l’idea è fattibile, poi non so quanto la compatibilità sia garantita ma tentar non nuoce, mal che vada devi compilarti un paio di librerie🙂

  150. 151 Ninuntu 18 aprile, 2009 alle 2:30 pm

    ciao street

    perche non parli di puppylinux in uno dei tuoi articoli?

    sono sicuro che interesserà ad un sacco di gente.

    PS: aspetto la tua versione di ubuntu+LXDE basata su jaunty Jackalope.
    mi prenoto fin da ora per scaricarla ^_^

    a presto

  151. 152 streetcross 18 aprile, 2009 alle 2:48 pm

    @Ninuntu eh troverò il tempo, è da un po’ che me lo riprometto🙂

  152. 153 Ninuntu 18 aprile, 2009 alle 6:15 pm

    NE SAREMMO FELICI IN TANTISSIMI!!!!

    SE LO FARAI APRIRÒ UN FANS CLUB SU FACEBOOK IN TUO ONORE….A

    PROPOSITO…PERCHÈ NON TI ISCRIVI? ^_^

    TRA QUALCHE TEMPO INIZIERÒ LA SPERIMENTAZIONE PER VEDERE SE

    RIESCO AD USARE UBUDSL CON PUPPY…..SPERIAMO BENE!!!

  153. 154 streetcross 19 aprile, 2009 alle 3:12 pm

    @ninuntu eheh e magari faccio una pupplet con lxde🙂 io sono già iscritto su faccialibro ma sono in incognito, ci sono già troppi contatti🙂 scherzo forse un girono metterò a posto il profilo che ho creato per curiosità… p.s. in questo momento ho finito di creare il pacchetto per l’installazione delle streetcross_utils la novità della nuova release di ubuntu-plume nonchè della quasi certa distro basata su debian con kernel patchato ubuntu😉

  154. 155 ninuntu 19 aprile, 2009 alle 6:17 pm

    ti contatto su faccialibro allora……non la prendere come un’intrusione voglio soltanto proporti qualche idea per vedere se è buona o meno.

  155. 156 ninuntu 19 aprile, 2009 alle 6:34 pm

    la pupplet falla semplicemente aggiunggendo qualcosa per connettersi con i modem ADSL USb…..sarebbe una rivoluzione nel mondo linux. garantito!!!!!!!!

  156. 157 streetcross 19 aprile, 2009 alle 8:19 pm

    @ninuntu fai pure tanto non sono mai connesso ^_^ vediamo di provarci se ho tempo

  157. 158 Ninuntu 20 aprile, 2009 alle 9:56 pm

    è un pò che te lo volevo chiedere……ma di preciso la tua ubuntu lxde come mai risulta più leggero rispetto ad ubuntu normale con lxde…o meglio quali sono i task che appesantiscono il sistema?

  158. 159 Francesco 21 aprile, 2009 alle 8:21 am

    il Link per il download non funziona!

  159. 160 kron_guido 21 aprile, 2009 alle 9:41 pm

    vorrei provare la tua distro su un vecchio PC (adesso ho installato puppy 4.02)ma non riesco a scaricare la ISO : accesso negato anche dopo l’iscrizione : come si fa??? grazie ciao

  160. 161 guido 22 aprile, 2009 alle 6:53 am

    Ho recuperato un vecchio PC con puppy però sarei curioso di provare la tuo distro , dal tuo link non si riesce a scaricare la ISo come si deve fare ??
    ciao grazie

  161. 162 guido 22 aprile, 2009 alle 6:58 am

    Ho recuperato un vecchio PC con puppy però sarei curioso di provare la tuo distro , dal tuo link non si riesce a scaricare la ISo come si deve fare ??
    ciao grazie

  162. 163 Ninuntu 25 aprile, 2009 alle 7:00 pm

    mi viene da pensare una cosa……

    non è possibile alleggerire la versione di ubuntu istallata sul pc togliendo proprio quei progammi che l’appesantiscono ottendo così l’equivalente della tua distro?

    questo ci eviterebbe di formattare partizionare e rispermiare un pò di tempo.

  163. 164 fede 26 aprile, 2009 alle 1:45 pm

    per scaricare si deve essere registrati…
    non esiste un .torrent o qualcosa per il quale non ci si deve registrare??

  164. 165 streetcross 27 aprile, 2009 alle 12:34 pm

    @ninuntu, la mia iso prevede una minimale+ambiente, questo richiede molte meno risorse di una installazione normale + lxde, anche se togli gnome, infatti lxde su una ubuntu completa risparmia sì e no una 50ina di mb di ram, è per quello che ho creato l’iso, per aiutare la gente impossibilitata ad avere una connessione col netinstall, il procedimento che dici tu è fattibile ma molto più lungo e parte dal presupposto che tu conosca tutti i pacchetti installati in un ambiente ubuntu normale.

  165. 166 Ninuntu 27 aprile, 2009 alle 1:38 pm

    è possibile creare la minimale + ambiente grafico partendo dal cd”alternate”?

    secondo la guida ufficiale di ubuntu ciò sarebbe possibile.

    riesco in questo caso ad ottenere il tuo stesso risultato?

    cosa istallare eventualmente per far si che vengano riconosciute stampante,scanner,fotocamera e cellulare?

    ti ringrazio tantissimo

  166. 167 bancaldo 28 aprile, 2009 alle 8:39 am

    Grazie!
    anche se con grande ritardo, non mi resta che provarla.

    bancaldo.

  167. 168 streetcross 28 aprile, 2009 alle 8:47 am

    @A TUTTI il link aveva qualche problema ma ora funziona, comunque a breve (forse in giornata) arriva la nuova versione

    @Ninuntu si è possibile utilizzare l’alternate per una installazione minimale ma internet ti serve per lxde

  168. 169 Ninuntu 28 aprile, 2009 alle 10:03 pm

    ciao street

    dal momento che non ho connessione ethernet ho pensato di fare minimale+Xfce.

    certo verrà un pò pesantina della tua ma purtroppo non avendo connessione è l’unica cosa che posso fare.

    a presto

  169. 170 streetcross 29 aprile, 2009 alle 12:24 pm

    @Ninuntu beh se installi solo il core di xfce puoi anche toglierlo in un attimo non appena hai configurato internet, non cambia molto

  170. 171 Ninuntu 29 aprile, 2009 alle 2:12 pm

    effettivamente se mi confermi che istallado Xubuntu da Altarnate riesco ad ottenere il tuo stesso risultato (poi tolgo XFCE) mi attivo per procedere all’istallazione.

    quali pacchetti dovrei stallare?
    solo minimale + Xfce oppure qualche altro pacchetto?

    sempre considerando che dovranno andare stampante, scanner,fotocamera e cellulare.

    a presto e grazie

  171. 172 streetcross 3 maggio, 2009 alle 2:42 pm

    @Ninuntu dipende, il sistema base porta già parecchi driver ma non posso garantire che ci sia tutto, ad esempio per le hp hplip è di base con ubuntu-desktop (gnome) ma su un sistema minimale lo devi mettere tu. per l’ambiente grafico ti basta il metapacchetto xfce se poi lo devi rimuovere

  172. 173 tullo 24 luglio, 2009 alle 7:32 am

    Ciao vorrei installare ubuntu plume su un vecchio portatile da dare a mia figlia, il problema è che per non so quale motivo al momento del boot mi dice che il cd non contiene il kernel. Ho provato a scaricare l’immagine + di una volta, masterizzarla + di una volta, con K3B, ma niente. Siccome sono curioso di provare LXDE ho scaricato la debian + LXDE e quella funziona e al boot mi parte l’installazione. Ho letto i commenti e nessuno ha avuto questo genere di problemi, hai qualche idea?
    Grazie.
    Tullo

  173. 174 tullo 24 luglio, 2009 alle 10:38 am

    Ho pure sbagliato a postare.. il commento andava nell’articolo su ubuntu 9.04 + LXDE, vabbè la vecchiaia….

  174. 175 streetcross 24 luglio, 2009 alle 3:43 pm

    @tullo fa lo stesso non ti preoccupare😉 a che velocità hai masterizzato? il massimo è 4x, io penso che sia un problema legato ad un errore di masterizzazione, anche perchè il kernel sono sicuro di avercelo messo🙂

  175. 176 markurt30 1 settembre, 2009 alle 3:38 pm

    ciao streetcross, volevo dirti che non trovo alcun link funzionante per il download… puoi aiutarmi in questo senso?
    sono registrato sul forum di ubuntu cn lo stesso nick in caso volessi scrivermi lì. grazie mille

  176. 177 streetcross 3 settembre, 2009 alle 2:56 pm

    @markurt30 ho controllato e funziona, comunque questa è la versione intrepid, se vuoi c’è anche jaunty

  177. 178 francok 18 settembre, 2009 alle 8:33 pm

    ciao streetcross
    sto scaricando adesso la 8.10,la devo mettere nel mio pc di scorta è un qualcosa a 600mhz,con
    500mb di ram.
    volevo sapere si possono aggiungere gli effetti 3d? tipo compiz o diventerebbe troppo pesante per il mio pc?
    adesso sta trascinando una 8.10 plus
    che è una custom,però io ho installato lxde e levato gnome,tanti programmi ecc,cercando di alleggerirla,e la cpu si mantiene al 40% se la
    controllo dal monitor di sistema,mentre da terminale(top) è tra il 10 e il 20%,ora non so chi dei 2 mente🙂 almenochè il monitor si pappa un 30% di cpu.
    grazie per averla condiviso con noi
    ciao

    ah fammi sapere se potrei installare qualche effetto,perchè con questo pc ci devo convivere fino a quando non riparo l’altro e questo entra in panchina.

  178. 179 francok 18 settembre, 2009 alle 8:46 pm

    dimenticavo
    potrei metterla sulla pendrive e installarla da li?
    su un sito ho visto un script,che permette ai pc di fare il boot da pendrive,una volta ho provato con l’altro computers che è molto più nuovo di questo e funzionava.
    perchè ho paura che non arrivo a installare
    ho il lettore che si apre da solo,e poi l’ultima volta ho dovuto per forza installare con la home separata perchè ,automatica non funzionava.
    ho una specie di poltergeist come pc
    ciao

  179. 180 franco 19 settembre, 2009 alle 1:31 pm

    ciao a tutti io vorrei sapere ma è normale
    che non ho le cartelle video documenti musica non ci sono?
    praticamente devo mettere sia i documenti che i video tutti nella home.
    non è che sia grave ma è per sapere se è un problema mio o è così da tutti.

    e poi se provo a installare il pacchetto della lingua per icecat dal link sopra nell’artico,
    mi dice che non è compatibile,e il download dei componenti aggiuntivi non va.

    comunque e veramente veloce rispetto la 8.10
    che avevo fino a ieri con lxde.
    bel lavoro

  180. 181 streetcross 21 settembre, 2009 alle 5:08 pm

    @franco è assolutamente normale, lxde non le crea di base ed io ho pensato di non farlo, ognuno si crea quello che vuole😉

  181. 182 streetcross 21 settembre, 2009 alle 5:15 pm

    @francok mi sa che compiz sarebbe troppo per il tuo processore, per l’installazione su chiavetta invece ti dico che si può fare, funziona sia con unetbootin che con il programma incluso in ubuntu

  182. 183 luca 10 novembre, 2009 alle 12:02 pm

    Ciao ho scaricato la tua versione e l’ho installata su eee pc 701. tutto funziona alla perfezione ma ho un problema: non mi riconosce la tastiera del portatile…….. ovvero la riconosce però come se fosse esterna con la tastiera usb non ci sono problemi ……. come si può risolvere il problema? esiste un pacchetto .deb per mettere anche il cestino🙂 grazie per l’aiuto

  183. 184 yoyo 10 novembre, 2009 alle 6:00 pm

    ciao ho scaricato ed installato la versione “pro” ho due problemi: mi è sparito lo sfondo blu e nn riesco a trovare in nessuna delle impostazioni come “scegliere” che sfondo mettere, ed uno un po’ più grave, nn riesco a connettermi tramite wifi stick, non vede neanche la connessione ma uno dei due led è acceso quindi pare la riconosca anche se lspci | grep USB da solo il controller come output quindi in realtà nn la vede. se così fosse, come installarne i drivers? (ndiswrapper etc ci sono o devo metterli da synaptic?) grazie

  184. 185 streetcross 16 dicembre, 2009 alle 1:32 pm

    @luca prova la nuova release col cestino😉

    @yoyo preferenze-aspetto
    installa il modulo pmcautils

  185. 186 stefano 15 gennaio, 2010 alle 10:29 am

    ciao Street,
    io ho un vecchio Pentium 3 800 mhz con 256 mb di Ram e voodoo3 da 16 mb. Avendo avuto qualche problema con l’installazione della tua ultima release 9.10 (la “Live” si avvia ma mi restituisce schermata nera) volevo riprovare con la versione minimale di Hardy (8.10) + Lxde.

    Purtroppo il link per il download a cui rimanda questa discussione non è più attivo!

    QUalche alternativa?

    Ringraziandoti anticipatamente

    Stefano

  186. 187 stefano 15 gennaio, 2010 alle 10:39 am

    Mi correggo.

    La versione che provavo ad installare non era la 9.10 bensì la 9.04 !

    ciao e grazie ancora

  187. 188 streetcross 15 gennaio, 2010 alle 12:08 pm

    @stefano purtroppo no, puoi provare la 9.10 se la 9.04 magari ti dava problemi di compatibilità, altrimenti una colpa potrebbe essere della versione live, dovrei uppare una alternate quando ho tempo, ma non posso garantire delle tempistiche

  188. 189 stefano 15 gennaio, 2010 alle 11:47 pm

    Mannaggia che peccato!
    Pensavo alla 8.10 perchè ritenevo (poi magari dico un’eresia) che la nuovissima 9.10 fosse un po’ più pesante e quindi “meno digeribile”.
    Mi fa cmq strano vedere che la 9.04 non riesce ad avviarsi, in quanto leggo che molti ragazzi la usano senza problemi su macchine non tanto diverse dalla mia… magari c’è qualcosa che non va nella iso: non a caso se, dopo il boot da cd, gli dò “verifica l’integrita del cd” mi si ferma dopo aver caricato un paio di stringhe e non si smuove più.

    Nel caso cmq non debba proprio riuscire con la Plume, pensavo – dopo aver letto le tue 2 guide- di orientarmi su una DSL, sempre nella speranza di non trovarmi di fronte a qualcosa di infattibile.

    GRAZIE CMQ PER LA RISPOSTA! E ANCORA COMPLIMENTI per il sito!

  189. 190 stefano 16 gennaio, 2010 alle 10:15 am

    Due righe al volo, giusto per comunicarti che con la 9.10 la Live si è avviata!

    Evidentemente c’era qualcosa (con la 9.04) che non andava nella iso!

    via che vado a smanettarci un po’ sopra!🙂🙂🙂

    e ancora grazie!

  190. 191 streetcross 16 gennaio, 2010 alle 12:16 pm

    @stefano graize a te per i complimenti, è vero, col tempo le release tendono ad “ingrassare” ma davvero in maniera leggerissima, considerando anche che io ho mantenuto sempre gli stessi servizi e programmi nelle diverse release🙂 a volte sono incompatibilità di kernel o altro

  191. 192 mapkino 9 aprile, 2010 alle 5:38 pm

    Ottimo lavoro streetcross.
    Continua cosi´ e grazie


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Serve aiuto? LQH!
gennaio: 2009
L M M G V S D
« Dic   Mar »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Blog Stats

  • 419,021 hits

Più cliccati

  • Nessuna
Planet LQH
Planet di ubuntu-it


Smilla Magazine
iwinuxfeed.altervista.org

RSS Feed sconosciuto

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: