Microsoft si sta cagando e come al solito usa i suoi mezzucci contro la concorrenza

schermata-11A quanto pare la cara vecchia Microsoft sta iniziando ad avere paura del mondo open, infatti la figura di cacca che ha fatto il nuovo e portentoso Windows Vista ha regalato una marea di nuovi utenti al mondo open, in particolare a GNU/Linux e soprattutto Ubuntu. Come ha sempre fatto la Microsoft ha deciso di ricorrere a piccoli ed insulsi sporchi mezzucci, prendendo di mira (per quanto mi risulta fin’ora) Ubuntu. Infatti già da tempo quando si prova ad accedere al proprio profilo, il sito hotmail ti avverte gentilmente di fare l’upgrade a internet explorer, safari o firefox, peccato che anche se utilizzi già ff l’avviso te lo becchi sempre, e questo perché sei utente GNU/linux e quindi ti devono rompere il cazzo… Ora hanno approfittato del cambio di veste grafica (che ora fa schifo, prima almeno era davvero bella) per tirare un altro colpo gobbo agli utenti Ubuntu. Infatti se si prova a scrivere una mail ci si ritroverà col campo scrittura bloccato, e ci si ritrova in una pagina (piena di sponsor paganti per questa visita) completamente inutlizzabile. Bene verrebbe da dire, la Microsoft non è molto furba, infatti se è vero che gli utenti Windows non ci capiscono una sega di informatica, gli utenti del mondo open stanno generalmente 3 spanne sopra, quindi chi fosse alle prime armi troverebbe subito la soluzione grazie agli utenti più esperti, infatti basta “dire” a firefox di non rivelare che stiamo utilizzando Ubuntu e magicamente hotmail tornerà a funzionare… ma qua sta il punto. La genialità (nonche la scorrettezza) di questa manovra da parte della Microsoft sta nel fatto che è ormai palese per i siti di sondaggi che gli utenti GNU/Linux sono in continuo aumento, ma se tutti gli utenti hotmail (probabilmente un 50% dei nuovi utenti che arrivano da Windows ma anche i vecchi utenti con profilo hotmail creato quando non era della Microsoft) usano il trucchetto di non rivelare su che os stanno, i sondaggi tornano ad essere un’arma a favore della MS, infatti la suddetta potrà furbamente sostenere che c’è un grande ritorno a windows da parte degli utenti GNU/Linux che, come dimostrano i sondaggi, sono in continuo calo! A questo si sommano i nuovi utenti che non hanno ancora imparato che esiste google, e non risolvendo il problema abbandonano il mondo open, così per i possibili nuovi utenti scoraggiati da questi trucchi di quarta categoria. Bene io dico no al gioco MS, fatelo anche voi, non private di dignità il vostro sistema operativo, se potete cambiate il vostro indirizzo email e se non potete non cambiate le impostazioni al firefox che utilizzate sempre, potete ad esempio installare opera (che installata da deb non da problemi) e usarlo solo per accedere al vostro account hotmail, altrimenti se non potete fare a meno di ff fatene una ulteriore installazione (magari di una versione diversa, più recente o più vecchia) in cui modificate i parametri (basta scrivere nella barra degli indirizzi about:config quindi cercate la voce general.useragent.vendor e modificatelo scrivedo ad esempio Firefox al posto di Ubuntu e riavviare ff) e la utilizzate solo per Hotmail, ma non vendete la dignità del vostro OS!! Non assecondiamo il gioco Microsoft, ricambiamoli con la stessa moneta!

Se siete a favore di questo pensiero sentitevi liberi di linkare questa pagina al vostro blog, o copiarla con la fonte o rielaborare il discorso come meglio credete, Grazie!

38 Responses to “Microsoft si sta cagando e come al solito usa i suoi mezzucci contro la concorrenza”


  1. 1 Gnulinux86 8 novembre, 2008 alle 1:58 pm

    è un problema che ho evidenziato anche io, potremmo segnarlo, al sito Ubuntista di Simone Brunozzi, lui scrive gli articoli su Punto-Informatico che riguardano Ubuntu.

  2. 2 streetcross 8 novembre, 2008 alle 2:24 pm

    @grazie darkfender🙂

    @Gnulinux86 grazie anche a te per l’idea ho appena segnalato

  3. 3 deviantdark 8 novembre, 2008 alle 6:17 pm

    Ho abbandonato i miei vecchi account hotmail proprio poche ore fa.
    Perché, e sei libero di integrare l’articolo, l’estensione webmail per Mozilla Thunderbird non funziona più con hotmail.
    E, sebbene probabilmente una versione aggiornata dell’addon potrà uscire a breve, mi son rotto i coglioni di hotmail.
    Io, che avevo aperto il mio account quando ancora aveva questo logo, mi sento preso in giro e emarginato.

    Potessi passerei subito a gmail, e mi farei lì il mio splendido account.
    Ma purtroppo un polacco maledetto s’è già preso deviantdark@gmail.com, e non mi va di ricorrere a sostituti tipo deviantdark+numero o simili.

    Per ora sto valutando il servizio di yahoo e mail.com.
    Vedremo… ma da microsoft hotmail non ci torno più.
    Per niente al mondo.
    Ah, sai come “giustificano” l’aggiornamento di hotmail?
    Più spazio di archiviazione [roba tipo 4GB… ma che diamine ci fai con 4GB di mail!!] e integrazione grafica.
    Pessimo servizio. Il peggiore in assoluto.

  4. 4 giulio2 8 novembre, 2008 alle 7:21 pm

    Ho notato il problema dell’avvertimento della Microsoft. Ma sinceramente, clicco su “una versione classica” e lo ignoro… Tornare a Windows o denigrare Ubuntu per Hotmail (che uso per MSN, e che se non dovessi dare una nuova email a tutti cambierei SUBITO) non è una cosa accettabile!

    Microsoft, sleale come al solito!

  5. 5 obo 9 novembre, 2008 alle 12:36 am

    oppure leggendo il wiki basta configurare thunderbird per scaricare la posta di hotmail sul proprio pc e non usare la webmail (che a me personalmente ha sempre fatto schifo)

  6. 6 streetcross 9 novembre, 2008 alle 10:29 am

    @deviant grazie della info, io non uso programmi per leggere le mail e non lo sapevo🙂
    @giulio2 già l’avvertimento è una rottura, è ovvio che sia un dispetto infantile, ma questa nuova è proprio una porcata
    @obo leggi il commento di deviant😉

  7. 7 luimors 9 novembre, 2008 alle 12:13 pm

    io da anni uso solo servizi di posta che funzionano con Mozilla Thunderbird per non esere legato alla visita sul loro sito.
    tutti gli altri account li ho miseramente abbandonati…
    è spiacevole all’inizio ma col tempo è la soluzione migliore,
    e se tutti facessero cosi cambierebbero le cose.

  8. 8 streetcross 9 novembre, 2008 alle 1:00 pm

    @luimors hai ragione, il tuo è un discorso serio ma ovviamente qua si sta comunque dando di testa, io ad esempio ho 5 caselle che utilizzo frequentemente, una di queste è hotmail che ho fatto PRIMA che fosse di proprietà microsoft, bene a me quella mail non serve, ma è comunque una questione di proncipio, infatti la microsoft ha comprato tutto e deve garantire lo stesso servizio che era garantito prima, è una stronzata bella e buona, tutto qua.

  9. 9 mecc 9 novembre, 2008 alle 2:33 pm

    Io 2 settimane fa non sono riuscito a creare un nuovo account di hotmail per msn con ubuntu. Il form di compilazione dei dati d’iscrizione continuava a darmi un errore in realtà inesistente. Ho dovuto riavviare a win per completare l’iscrizione.

    Davvero un comportamento deprecabile.

  10. 10 streetcross 9 novembre, 2008 alle 10:24 pm

    @mecc interessante nuova news, stiamo affrontanfo a quanto pare una situazione di “guerra aperta”, la microsoft ha intenzione di precludere gli altri os dall’utilizzo dei suoi servizi…

  11. 11 deviantdark 10 novembre, 2008 alle 10:08 am

    la microsoft ha intenzione di precludere gli altri os dall’utilizzo dei suoi servizi

    Beh, allora perché usarli, scusa?
    Se alternative non solo valide, ma migliori ci sono, la trovo un’idiozia vincolarsi a chi gioca sporco.
    No?

  12. 12 Thunder Drako 10 novembre, 2008 alle 7:16 pm

    Utilizzando la versione Beta di WebMail-Hotmail (un’estensione di Thunderbird) funziona a meraviglia. Comunque già da diverso tempo avevo cambiato indirizzo utilizzandone uno Google, solo che tengo hotmail per i miei contatti MSN…

  13. 13 luimors 10 novembre, 2008 alle 10:35 pm

    ma normalmente chi vi da la connessione a internet (provider) non da anche la/le caselle di posta elettronica? perche non usare quelle?

  14. 14 streetcross 11 novembre, 2008 alle 8:33 am

    @deviant hai perfettamente ragione, ma il discorso si trasforma in una questione di principio per me, infatti avendo 5 mail potrei fregarmene di quella hotmail, invece no, perchè l’ho fatta ed ho il diritto di usarla, se si iniziasse a lasciare passare queste cose sarebbe davvero grave, inoltre pensa allo shock di un utente che passa da windows a GNU/Linux, lo sai bene che le molte differenze possono scoraggiare qualcuno, bene immaginati se uno già in bilico si trova davanti alla scelta di dover far cambiare il suo contatto a 150 persone…non è carino…
    @luimors idem
    @thunder ti ringrazio per l’info, ma continuo a pensare che non sia giusto dover “rispondere” ai trucchi con altri trucchi, una accusa pubblica è molto meglio, se tutti al mondo si lamentano la microsoft fa la sua figuraccia, magari non si ottiene niente e si va avanti a trucchi, ma almeno uno schiaffo morale arriva, come è già arrivato per Vista…

  15. 15 luimors 11 novembre, 2008 alle 3:28 pm

    effettivamente il tuo ragionamento è giusto…

  16. 16 shosholoza 11 novembre, 2008 alle 6:25 pm

    Bene, bene perchè avevo ancora una hotmail residuata.
    Su due che ne avevo una l’ho già eliminata da quasi due anni, mi era solo rimasta questa che era la più vecchia, adesso ho il pretesto per non rimandare più, e infatti stò già operando il trasloco e conseguente abbandono.
    I passi che vi consiglio di fare visto che se c’è tanta roba, richiede un paziente lavoro, di un pò di ore (se fatto via browser ovviamente)
    1) cambiare la mail, con quella nuova in tutti i posti dove siete registrati, forum, ecc ecc
    2) controllare con cura tutte le cartelle, ed eliminare tutte le mail che non vi servono più.
    3) selezionare una ad una, le mail, che volete salvare ed inoltratele al nuovo indirizzo.
    4) avvertite tutti i vostri contatti che non si azzardino mai più a scrivere su quella mail, comunicandogli un vostro nuovo indirizzo.
    4) se siete “costretti” a comunicare sul protocollo msn con un messenger, potete benissimo usare un’altra casella di posta che non sia hotmail (dovrete anche in questo caso avvertire i contatti, magari approfittatene per eliminarne un pò),salvatevi magari le mail del loro contatto.

    Appendice: ovviamente se usate un client di posta come thunderbird, con il componente aggiuntivo, webmail potete scaricare il tutto, e salvare le mail su pc, e se volete inoltrarle lo stesso al nuovo account..si sà mai, ciò risparmi un sacco di tempo.

    Io, dal canto mio faccio, tutto via browser, in fin dei conti saranno circa 350 messaggi, ancora lì, e con calma un pò alla volta stò traslocando.

    Non fatevi prendere dal panico, perchè cambiare casella è sì un lavoracco,ma se fate con calma, non ve ne pentirete.

    Ultimo consiglio fate in modo, dalla nuova casella di posta, specie se gratuita, di fare un forward, su un’altra casella, di un’altro fornitore di servizi, magari come consigliava qualcuno pocanzi, quella fornita dal vostro provider.

  17. 17 streetcross 12 novembre, 2008 alle 1:24 pm

    @shosholoza grazie del prontuario, fare un trasloco è davvero una seccatura ma può essere utile a non sbattersi mai più in futuro

  18. 18 viani 13 novembre, 2008 alle 9:05 pm

    ma scusate, sono io l’unico di ubuntu che usa in automatico opera??? non ho nessun problema e va veloce… tanto per quello che uso le mail io😀

  19. 19 Marco 14 novembre, 2008 alle 11:39 am

    Io con Debian Lenny per far funzionare hotmail ho dovuto solo cambiare l’useragent del browser da IceWeasel a Firefox, però Iceweasel continua a “dire” di essere su Debian.
    Magari nei superdatabase microsoft Debian non è considerato, e vengono bloccati solo gli utenti di Ubuntu.
    L’interfaccia nuova che hanno messo fa comunque schifo, io continuo a usare la mail di hotmail solo per MSN (e quindi anche per ricevere lo spam) e per inserirla sui siti quando mi chiedono la mail.

  20. 20 streetcross 14 novembre, 2008 alle 3:23 pm

    @viani eccolo il fortunato di turno, opera te l’ho messo io🙂
    @Marco Sta emergendo che anche le altre distro vengono boicottate, solo che quando ho scritto non ero sicuro, grazie della new

  21. 21 aaa 15 novembre, 2008 alle 3:55 pm

    ma quando mai konqueror puo anche vestirsi da windows xp ed essere internet explorere mouhahhahaha

    tanto non uso niente di microsoft..vabbe

  22. 22 Galactica 17 novembre, 2008 alle 8:38 am

    Purtroppo sono ancora troppo poco esperto rispetto a voi ma mi sento in dovere di mandare a fare in ……. la MS per le porcate che stanno facendo.
    Per ora ho fatto la modifica alla configurazione di Firefox ma mi sto organizzando a togliere hotmail dalle palle e per vita natural durante.
    Tuttavia volevo fare presente una cosa rispetto al browser Opera.
    L’ho installato ma quando sono andato sul sito hotmail mi dice che non ho un conto di posta elettronica. Ma se ce l’ho da quando è nato Andreotti!!!
    Saluti a tutti, siete bravissimi

  23. 23 TheWall 17 novembre, 2008 alle 1:35 pm

    Che schifo… Questo dimostra quanto microsoft stia cadendo in basso… Per me non è un problema rinunciare a hotmail, tanto la uso solo per msn e non come casella di posta.

    Grazie per la segnalazione streetcross😀

  24. 24 dexrex 17 novembre, 2008 alle 2:59 pm

    E’ da molto che ho l’account hotmail, ma le difficoltà (scorrettezze) che ho riscontrato ultimamente sono quasi al di là di qualsiasi giustificazione.La cosa brutta, a mio avviso, è sentirsi preda di questa macchina strita cervelli.Compri il pc ed ha microsoft, compri i pezzi di ricambio e vedi microsoft, come se microsoft fosse IL computer.Andare, poi, sul sito di hotmail e non poter scrivere perchè non hai quello che loro ti dico di avere, è troppo.Ma dove stiamo? Almeno qui non c’entra l’italia e le sue nefandezze politiche, ma una cosa più grossa.Condivido con te, streetcross, non vendiamoci a questi malefici accattoni.

  25. 25 spoonriver 19 novembre, 2008 alle 12:27 pm

    Linkato blog dove ho potuto … sono d’accordo con te, ma la pigrizia impera, temo😉

  26. 26 streetcross 19 novembre, 2008 alle 2:59 pm

    @grazie a tutti dei commenti, mi pare chiaro che questa sia l’ultima delle buffonate di ms che fan davvero girare i maroni…

  27. 27 fabrizio 21 novembre, 2008 alle 4:24 pm

    hotmail? e chi se ne frega di hotmail, la prima volta che l’ho sentita nominare pensavo avesse a che fare con qualcosa di porno. lasciamo sguazzare i maiali nel loro…. noi voliamo un po più in alto. Comunque sempre con gli occhi bene aperti. grazie streetcross & C.
    farò tutto quello che posso per diffondere queste informazioni.

  28. 28 Alberto 23 novembre, 2008 alle 8:15 pm

    Ciao
    Ora la web mail di hotmail funziona (si riesce a comporre i messaggi di posta)😛

  29. 29 kekkorasta 23 novembre, 2008 alle 11:32 pm

    allora testina ora funziona e io che ci avevo anche creduto alle tue storielle.rimane microsoft merda però aspettiamo a inventare teorie di complotto.oppure secondo te hanno aggiustato tutto per paura di ripercussioni?

  30. 30 kekkorasta 23 novembre, 2008 alle 11:33 pm

    hai la coda di moderazione?che meschino…ok non mi pubblicare ma tanto so chi sei e dove vai a scuola.buonanotte

  31. 31 Gnulinux86 25 novembre, 2008 alle 11:38 am

    Ragazzi, adesso è tornato tutto alla normalità, non ci sono più problemi, mi domando cosa sia successo??

  32. 32 streetcross 25 novembre, 2008 alle 1:39 pm

    @kekkorasta (se ti chiamo frangè è meglio, non sono abituato a kekkorasta🙂 ) c’ho la coda perchè c’è sempre qualche spammone in giro, una volta non ce l’avevo, ma vatti a fidare…
    Per tutti evidentemente la ms ha fatto un passo indietro, alleluja!! questa notizia ha fatto molto scalpore sul web ed evidentemente ms si è accorta della figura di merda…

  33. 33 _niki_ 3 dicembre, 2008 alle 2:26 pm

    Scusate forse dirò una cavolata ma quando interveniamo su about:config di FF cancellando il contenuto non stiamo dicendo a hotmail “non ti dico che sistema uso” ? Per cui microsoft in questo caso non dovrebbe sapere con certezza quale OS stiamo adoperando…
    Detto questo, ora faccio una considerazione personale: ammesso che invece microsoft riesca a capire (ovviamente in modo errato) che utilizziamo windows per accedere a hotmail e quindi si senta legittimata a fare i suoi sciocchi e mendaci sondaggi a noi che ce ne importa? Tanto le cose si stanno muovendo verso l’opensource sia dopo il flop di Vista che per il continuo miglioramento di linux, e gli indici per i sondaggi sono dati anche dai cali di vendita di Microsoft, da una maggiore informazione anche verso gli utenti meno esperti che cominciano a parlare di liux, ecc. per cui in un modo o nell’altro lo constateranno tutti, microsoft compresa.

  34. 34 Rodaricc 26 dicembre, 2008 alle 11:35 am

    Non se succede anche a qualcun altro ma mi sono accorto che usando Pidgin su Ubuntu con account Hotmail, ogni tanto mi disconette dicendo che sono connesso da un altra parte può esse qualcosa di strano oppure è solo un mio problema??

  35. 35 bird92 15 febbraio, 2009 alle 10:02 pm

    A me recentemente invece è capitato che sui live spaces della microsoft succedano cose strane, come quando visualizzo un album fotografico mi chiede di riloggarmi di continuo, se visualizzo il profilo di qualcunaltro mi reindirizza al mio etc… PEr bypassare il tutto, nonstante la rabbia sia davvero grande, mi è bastato modificare nella pagina di configurazioni di ff (about:config basta inserirlo nella barra degli indirizzi) la voce “general.useragent.vendor” e cancellare la stringa “ubuntu”.
    Tuttavia esiste un modo per creare un addons che vi dia la possibilità di selezionare windows o ubuntu come SO che deve apparire al server a cui vi collegate.

    Bisognerebbe scriverlo questo addons ma funzionerebbe esattamente come User Agent Switcher.

    Linux rulez!

  36. 36 streetcross 16 febbraio, 2009 alle 1:24 pm

    @grazie della segnalazione ^_^


  1. 1 Gli sporchi trucchetti di casa Redmond « …Anyway the wind blows… Trackback su 8 novembre, 2008 alle 2:03 pm
  2. 2 Ostruzionismo Microsoft nei confronti di Linux « Ubuntu ed Altro… Trackback su 8 novembre, 2008 alle 5:56 pm

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Serve aiuto? LQH!
novembre: 2008
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Blog Stats

  • 419,021 hits

Più cliccati

  • Nessuna
Planet LQH
Planet di ubuntu-it


Smilla Magazine
iwinuxfeed.altervista.org

RSS Feed sconosciuto

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: