Ubuntu 8.10 + LXDE

Eccoci ancora qua, dato il crescente successo di questo DE, e dato il mio amore verso lo stesso, ho deciso di continuare a mettere a disposizione di tutti quelli che me lo chiedono, una immagine .iso di un sistema operativo Ubuntu con ambiente grafico LXDE. L’installazione è sempre una installazione minimale, quindi la leggerezza è garantita, ma la cosa che salta all’occhio è che in questa nuova “versione” la grafica di LXDE non è più spigolosa, e quindi più gradevole🙂 . Per ora non ho effettuato molti test ma anche questa volta dovremmo riuscire a farla girare con ram minima, insomma con 64 mb riesce a girare, con 128 vola😀 . L’immagine già pronta l’ho hostata quì. E ora via spiego come invece crearvi il vostro sistema da soli e vi do un paio di suggerimenti.

Se volete farvi da soli il vostro sistema iniziate col procurarvi il cd minimale di ubuntu quì, quindi bruciatelo su cd ed avviatelo al boot del vostro pc. Il cd è un po’ cambiato e ora vi troverete di fronte a questa schermata:

Scegliete Command-line install e procedete seguendo le normali istruzioni che vi verranno scritte di volta in volta. Una volta completata l’installazione del sistema base potete iniziare ad installare l’ambiente grafico.

sudo apt-get install lxde xinit gdm xorg

una volta completata l’installazione riavviate con

sudo shutdown -r now

ed entrate nella vostra installazione di ubuntu! i programmi che ho installato io, e sono molto leggeri quindi ve li suggerisco, li installate così:

sudo apt-get install alsamixergui alsaplayer epdfview gpaint kazehakase pidgin abiword

se inoltre volete synaptic

sudo apt-get install synaptic

ed un ottimo tool per il wifi

sudo apt-get install wifi-radar

Fatto!!😀

Per chi usasse la mia iso: l’ho creata con remastersys, se a voi non dovesse interessare questo programma disisntallatelo con:

sudo apt-get remove remastersys –purge

Un saluto e graze ancora a tutti quelli che mi hanno fatto i complimenti per il mio aiuto per per chi mi ha ringraziato per la disponibilità di una iso.

110 Responses to “Ubuntu 8.10 + LXDE”


  1. 1 dario 3 novembre, 2008 alle 6:01 pm

    ciao e grazie per le interessanti info. Vedo che te la cavi piuttosto bene con ubuntu e quindi vorrei chiederti una info rigurdo alla scheda video. Ho instato da poco la 8.10 e mi piace parecchio dopo aver provato la 8.04 per più di un mese su una macchina virtuale. Adessoo che ho installato tutto su un compiuter vero e l’ho collegato con il dvi ad un monitor samsung da 37″ mi trovo in difficoltà ad impostare la corretta risoluzione dello schermo: o scelgo 800*600 oppure il 1280*720 e chiaramente non vanno bene nessuna delle due. Se collego invece il pc ad un monitor lg 17″ le cose vanno meglio nel senso che ho una vasta scelta di risoluzioni da impostare ma il monitor è un po spostato a dx (per questo in verità la soluzione l’ho gia trovata). Il problema vero purtroppo è con il monitor da 37″, hai qualche idea?
    grazie 1000 per l’attenzione.

  2. 2 Sun4me 3 novembre, 2008 alle 8:04 pm

    Ciao, fammi capire, ma questa distro è studiata per girare su pc poco potenti?

  3. 3 streetcross 4 novembre, 2008 alle 1:13 pm

    @dario mi spiace ma con l’introduzione del nuovo xorg è un po’ più complicato impostare la risoluzione manualmente, infatti lo xorg.conf è praticamente vuoto e spesso delle aggiunte possono essere dannose. è da un po’ che cerco di trovare un metodo razionale e semplice per venire incontro a chi ha questi problemi, e per ora sono riuscito ad ottenere più risoluzioni grazie all’utilizzo di xrandr. Ora non posso dilungarmi in un commento in una lunga spiegazione, magari scriverò qualcosa al riguardo, nel frattempo puoi provare col comando help di vedere che risoluzioni hai a disponibilità con xrandr stesso, per un elenco dei comandi dai xrandr –help

  4. 4 streetcross 4 novembre, 2008 alle 1:18 pm

    @Sun4me questa non è una vera e proprio distro, non potrei supportare da solo un progetto, quindi ho semplicemente preso una installazione base del sistema operativo ubuntu, che per molti newbe è pratico, e come ambiente grafico ho messo lxde al posto di gnome, xfce o kde, aggiungendo dei programmi leggeri che possano essere eseguiti in poca ram, il tutto senza apportare modifiche significative, se non l’eliminazione di molte componenti “superflue” e quindi garantire a chi utilizza questa immagine, o la guida, il supporto ufficiale di ubuntu, perchè l’os che si installa è ubuntu. Ovviamente elminando molti processi, sostituendo il DE con uno leggero, questo ubuntu può girare con prestazioni ottimali in 128mb di ram, e girare “discretamente in meno ram ancora. Ovviamente io consiglio di avere almeno 128 perchè con 64 mb è meglio passare ad un sistema creato appositamente per questo scopo, ho infatto parlato di DSL e a breve parlerò di puppy.

  5. 5 mecc 5 novembre, 2008 alle 1:52 pm

    Ciao, una segnalazione:

    sto scaricando la nuova .iso: il download è estremamente lento (così come lo era stato per la precedente), purtroppo.

    Anzi, mi correggo, adesso si è bloccato definitivamente a 34mb scaricati. Pazienza.

    Grazie ugualmente!🙂

  6. 6 streetcross 5 novembre, 2008 alle 3:07 pm

    @mecc purtroppo dipende da chi hosta, e dal traffico che supporta, questo è l’unico servizio che ho trovato gratuito ed affidabile, ma se avete qualcosa di meglio segnalatemelo, sposto tutto tranquillamente

  7. 7 streetcross 6 novembre, 2008 alle 1:32 pm

    @vedo che in breve tempo il link per il download è diventato il più clikkato, non mi aspettavo tanta gente😮

  8. 8 Stefano 13 novembre, 2008 alle 1:27 pm

    Continua così Streetcross!

  9. 9 streetcross 13 novembre, 2008 alle 1:30 pm

    @ Stefano lo spero🙂

  10. 10 Matteo 15 novembre, 2008 alle 12:49 pm

    Jo vevi provât XFCE (cun Xubuntu 8.04) ma no eri stât masse content.
    Invessit cumò tu mi às proprit fât gole di provâ LXDE…
    Mandi Streetcross,
    Matteo

  11. 11 streetcross 19 novembre, 2008 alle 3:15 pm

    @Matteo Un marilenghe ch’al condivît al fâs plasê🙂 buine a ti maman

  12. 12 sperug 24 novembre, 2008 alle 9:33 am

    Ciao e grazie, mi ha ingolosito e ho provato a installare lxde sul mio eeepc 701. Per ora però mi sono bloccato sul fatto che non riconosce il wifi, ho installato si wifi-radar che madwifi ma niente… Hai qualche suggerimento?

  13. 13 streetcross 25 novembre, 2008 alle 1:40 pm

    bhè questi sono problemi di ubuntu in generale, c’era uno script per per gli eeepc ma non ricordo, prova a cercare in rete

  14. 14 sp3nk1 25 novembre, 2008 alle 3:03 pm

    Io ho scaricato il file .iso che metti ha disposizione, masterizzato come file immagine, poi una volta che faccio partire il calcolatore (TravelMate 514T) scrivo install e mi appare una schermata dove per un po’ si sente che lavora la macchina poi si ferma e sulla schermata rimane sempre la stessa dicitura che riporta: “[ 0.000000] ACPI: BIOS age (1999) fails cutoff (2000), acpi=force is required to enable ACPI
    Loading, please wait…” Poi non mi fa più nulla, rimane fermo lì. Qualunque comando io faccio anche con ‘check’ fa sempre la stessa storia.
    Sbaglio qualcosa? Che devo fare? Grazie

  15. 15 streetcross 26 novembre, 2008 alle 4:45 pm

    ragazzi ricordatevi che i messaggi di errore al 95% vi danno la soluzione, infatti gli errori non sono casuali come in windows, hanno una motivazione, qui ti dice di utilizzare il paramentro acpi=force all’avvio, mettilo nelle impostazioni di boot del cd, ora non ricordo il numero ma sotto c’è scritto premi F# per ulteriori opzioni

  16. 16 sp3nk1 27 novembre, 2008 alle 3:19 pm

    Io ho trovato su un forum una cosa simile e al boot del cd scrivo così: “install acpi=off nolapic”. Stavolta qualcosa cambia visto che la scritta che su menzionavo (“[ 0.000000] ACPI: BIOS a…”) non mi appare più, ma fa solo “Loading, please wait…” scritto anche con dei caratteri differenti rispetto a prima, diciamo un po’ più piccini e forse più accattivanti, ma poi dopo un po’ niente, rimane la scritta, ma il computer si ferma e non mi dice più nulla e si sente che non lavora più quindi credo che sia inutile aspettare andare oltre. Spengo, riprovo altri piccoli cambiamenti, ma senza alcun risultato migliore. Che mi consigli di fare?

  17. 17 streetcross 27 novembre, 2008 alle 3:59 pm

    @Sp3nk1 forse è una limitazione data dal fatto che ho utilizzato remastersys, se hai prvato a selezionare sia prova, installa e modalità grafica sicura direi che non va, ti consiglio di utilizzare la via alternativa tramite minicd, quella dovrebbe andare

  18. 18 Giorgio Beltrammi 4 dicembre, 2008 alle 5:18 pm

    Bah, io avevo messo anche un post sul forum di ubuntu,per sensibilizzare a popolazione di ubuntu a questo bel DE, ma non se l’è filato nessuno.

    Io l’ho installato su due sistemi :

    Xubuntu 8.10
    Dreamlinux 3.5 RC4

    Ottimo!

    Ciao Ciao🙂

  19. 19 streetcross 6 dicembre, 2008 alle 5:25 pm

    LXDE è fantastico, io lo pubblicizzo in ogni maniera dappertutto😉

  20. 20 Ancestralelf 10 dicembre, 2008 alle 4:06 pm

    Premetto che è la prima volta che entro nel tuo blog, ma seguo i tuoi interventi risolutivi sul forum spesso. Ho scaricato la iso minimale di ubuntu per provare lxde ma ho dei dubbi… Per il partizionamento degli hd si fa da riga di comando? E’ semplice o potrei incontrare dei problemi? Ti ringrazio ciao

  21. 21 streetcross 10 dicembre, 2008 alle 4:17 pm

    @Ancestralelf l’installazione è live, è identica a quella di Ubuntu😉

  22. 22 Ancestralelf 10 dicembre, 2008 alle 4:22 pm

    Scusa sono perplesso… In ci entra il prgramma di installazione con gparted??? Approfitto per chiederti pareri su LVM, ne vale la pena?

    ps: Ti do un consiglio da semi niubbio… Se non cercassi qualcosa in particolare, avrei scelto altri blog da cui prendere informazioni perché spesso si da piu importanza all’estetica di un sito, che è la cosa che salta piu agli occhi… Potresti provare con un banner più accattivante!😉 Naturalmente non è un offesa è!

  23. 23 streetcross 10 dicembre, 2008 alle 4:28 pm

    @Ancestralelf non capisco la prima frase mentre per l’aspetto beh a me non interessa molto l’estetica e non sono neanche portato per essa, io bado al contenuto e tra i motivi per cui ho aperto il blog c’è il fatto che le mie guide sono spesso uniche e aggiornate, inoltre mi serve come appoggio per tutto quello che non posso scrivere nel wiki ufficiale di ubuntu, tutto qua, molte guide le scrivo solo per il wiki di ubuntu italia, quelle però che trattano novità, argomenti non ufficiali, contenuti difficilmente trattabili, beh li metto qua e poi do i link al forum😀 non è certo mia intenzione fare faville con questo blog ma solo aiutare ulteriormente la comunità (e inserire qualche cazzata di tanto in tanto). Inoltre per ora ho ricevuto solo complimenti per il blog e mai nessun commento sull’estetica, vuol dire che il mio pubblico apprezza le mie scelte😉

  24. 24 Ancestralelf 10 dicembre, 2008 alle 4:39 pm

    Ti ho colpito nel profondo LOL, comunque intendevo dire che spesso una buona grafica in un sito è utile per far avvicinare piu utenti… Tornando a discorsi piu seri… Lascia stare la prima frase che è inutile😄, con LXDE trovero molte applicazioni di uso comune (office, web, mail ecc) funzionali e accattivanti come in Gnome et simili? Oppure potrei essere svantaggiato dal fatto che magari è un DE meno diffuso? Cioè per farti un esempio, con KDE spesso mi ritrovavo ad avere applicazioni di terze parti con una grafica stile win95, perche magari non sviluppate per il DE in questione. Cosa che non succede con Gnome che penso sia il DE di riferimento per la maggior parte delle distro. Grazie

  25. 25 streetcross 10 dicembre, 2008 alle 4:41 pm

    @Ancestralelf come ho scritto in un altro mio intervento nel blog lxde si integra bene con tutto, ci puoi installare tutte le applicazioni gtk e qt con una integrazione migliore di quello che avresti su gnome con le qt e su kde con gtk… inoltre supporta anche compi, leggi l’articolo al riguardo😉

  26. 26 Ancestralelf 10 dicembre, 2008 alle 4:44 pm

    Si visto grazie della spiegazione. Riguardo LVM potresti esprimermi un tuo parere? Te ne sarei grato… Avevo aperto anche un topic sul forum ma non ho ricevuto pareri decisivi… Ancora grazie

  27. 27 streetcross 11 dicembre, 2008 alle 10:42 am

    Onestamente? non mi pare una cosa fondamentale, per il momento non mi interessa

  28. 28 attila82 14 dicembre, 2008 alle 1:27 pm

    Ciao,
    ora ci provo… vi farò sapere a breve.

  29. 29 attila82 14 dicembre, 2008 alle 2:51 pm

    ciao,
    sto riscontrando dei problemi nel “Checking Ubuntu mirror”, sia inglese, sia italiano, sia archive.ubuntu.com …
    eppure il dhcp è stato inizializzato correttamente.

  30. 30 streetcross 14 dicembre, 2008 alle 2:55 pm

    è un problema di molti in questi giorni sul forum, deve esserci qualche problema coi server…

  31. 31 erma 14 dicembre, 2008 alle 5:44 pm

    Salve e la prima votla ke entro qua, e volevo sapere se l’installazione da cd si poteva fare anke con ubuntu 8.04???
    Grazie della risp!!!

  32. 32 Lorenzo 15 dicembre, 2008 alle 10:28 am

    Come hai fatto a creare la iso?

  33. 34 streetcross 15 dicembre, 2008 alle 1:22 pm

    @Lorenzo questa con remastersys per motivi che ho spiegato nel primo post, ovvero perchè non è una nuova distro, ma una mia versione, altrimenti c’è anche uck

  34. 35 Dottordan 26 dicembre, 2008 alle 9:15 pm

    Ciao Street …
    domandina :: se io installato una versione 8.10 normale .. e poi tramite repository installo LXDE … ( e lo faccio partire ) ……….
    ottengo lo stesso risultato che installare il cd minimale + lxde ???

    Grazie

  35. 36 ADa 27 dicembre, 2008 alle 2:51 pm

    ciao io ho un vecchio pc con 64mb di ram ho letto sopra ma non essendo molto esperta non tutto mi è chiaro cosa dovrei fare percio per istallare linux???
    ciao ciao e grazie

  36. 37 luciop 27 dicembre, 2008 alle 3:10 pm

    Ciao,
    oggi è la giornata delle mie domande, avrei bisogno di risolvere la questione, purtroppo non riesco ad installare il seguente pacchetto

    deb http://eric.lavar.de/comp/linux/debian/ unstable/
    deb-src http://eric.lavar.de/comp/linux/debian/ unstable/
    Che hbo trovato qui http://wiki.ubuntu-it.org/Grafica/Freemind

    Mi dice impossibile risolvere eric

    Hai idea se è cosa fattibile o devo cercare altre soluzioni ?
    Grazie ciao

  37. 38 streetcross 27 dicembre, 2008 alle 4:30 pm

    @Dottordan il risultato non è lo stesso perchè ovviamente non hai ubuntu minimale, ma ubuntu intero con l’aggiungta di LXDE, è certamente un risultato più leggero di gnome, ma non di molto

    @ADa devi seguire passo passo questa guida, è molto semplice, altrimenti esistono delle minidistro già pronte ma sono più complesse…per iniziarti al mondo GN/Linux ti consiglierei di utilizzare un pc più recente

    @luciop quelli sono dei repo, non un pacchetto

  38. 39 ADa 27 dicembre, 2008 alle 5:17 pm

    grazie per la risposta, volevo poter recuperare questo pc dato che funziona senza problemi da 12 anni.
    quindi devo istallare la versione che tu fornisci..
    e per i driver come faccio?
    grazie ancora un saluto

  39. 40 streetcross 28 dicembre, 2008 alle 12:30 pm

    I driver per linux stanno nel kernel stesso, eventuali driver esterni li devi cercare con google, ti consiglio di leggere qualche info sui sistemi GNU/Linux prima di procedere

  40. 41 Ada 28 dicembre, 2008 alle 5:55 pm

    più o meno ho capito come funziona, solo non mi è chiaro come si istalla linux su un computer dove è gia istallato win in questo caso io ho win98.
    non vorrei fare casini con istallazioni varie, perl’utilizzo del sistema operativo in se, non credo che avrò difficoltà.

  41. 42 streetcross 29 dicembre, 2008 alle 11:58 am

    @ADa dipende da quello che vuoi fare, se vuoi avere solo ubuntu allora scegli di prendere tutto il disco, se invece vuoi avere anche win98 devi partizionare e creare lo spazio necessario

  42. 43 Ada 30 dicembre, 2008 alle 2:02 pm

    lo chiede quando parte l’istallazione e poi fa da se?

  43. 44 streetcross 30 dicembre, 2008 alle 4:22 pm

    certo, se vedi la mia guida per installare ubuntu 8.10 c’è la spiegazione

  44. 45 NINUNTU 31 dicembre, 2008 alle 7:29 pm

    CIAO STREEEEET

    SENTI QUA: NON È VORREI APPARE INTERESSATO ;-p MA TROVP LA TUA CREAZIONE UBUNTU+LXDE STREPITOSA.
    QUANTI TI CHIEDO: QUANDO USCIRÀ JAUNTY JACKALOPE RIFARAI LA NUOVA ISO? PER FAVORE FALLA PER CONSENTIRE A TUTTI QUELLI CHE HANNO IL PC STRAVECCHIO DI EVITARE L’INUTILE SPESA DI UN PC NUOVO.

    SEGNALO A TUTTI UBUDSL CHE PERMETTE DI USARE CON UBUNTU I MODEM ADSL USB.

    COMPLIMETI E CIAOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO ^_^

  45. 46 ada 2 gennaio, 2009 alle 2:15 am

    ok grazie mille!
    buon anno

  46. 47 streetcross 2 gennaio, 2009 alle 10:57 am

    @NINUNTU sì penso proprio che lo farò, dato il grande successo penso che sia cosa buona e giusta😉

    @ada di niente ciao e auguri

  47. 48 Chelidon 3 gennaio, 2009 alle 3:18 pm

    Riporto la mia esperienza: anche se è vero che in macchina virtuale si comporta bene (considerate però che le immagini dei dischi sono su hardware recente che non ha lontanamente i tempi di accesso degli hard disk da 2 o 4 GB di alcuni anni fa) con molta poca RAM io ho provato ad installarla su di una macchina reale parecchio vetusta (del 1997 pentium-mmx 200 con 96MB di RAM) e purtroppo ho notato che non è molto utilizzabile..
    A parte il fatto che l’immagine già pronta come già fatto notare non è molto adatta all’installazione (sicuramente la live chiede troppa memoria per il programma d’installazione, mentre la testuale credo abbia altri problemi), invece con il CD minimale è fattibile, anche se devo dire che ci impiega molto tempo (circa 12 ore gran parte del quale a configurare e installare quindi dopo aver inserito le informazioni iniziali si può anche sopportare) ma è una cosa che avevo già riscontrato provando la Xubuntu..
    Comunque alla fine dell’odissea ho voluto vedere come si comportava il sistema e ho passato una mattinata a provare qualche applicazione..😦 L’idea che mi sono fatto è che sebbene il DE sia sicuramente ottimo e leggero, purtroppo mi è sembrato che il problema sia per tutto il resto: la base della ubuntu sebbene minimale non sembra affatto adatta a sistemi obsoleti a differenza di distro apposite come la puppy o la DSL che però su questo sistema non le ritengo adatte a sostituire win per altri motivi (è ovvio che ciò che si progetta per i sistemi di adesso non possa essere ottimizzato per roba poco recente come invece poteva essere per un win 95 o 98 che finora purtroppo mi sembrano ancora la migliore scelta in quanto al connubio di usabilità e leggerezza; lo so sembra un paradosso ma è così: per dire su sistemi del genere anche un programma abbastanza pesante come firefox va decentemente)
    Per essere più preciso ecco le applicazioni che ho provato: per installare i pacchetti in maniera più user-friendly ho messo Synaptic che però swappava alla grande e con tempi interminabili pur senza fare nulla, allora ho provato la semplice applet per l’installazione aggiungi e rimuovi (quella di serie sulla ubuntu) e questa funzionava decentemente anche se ogni volta che ricaricava le dipendenze o installava impiegava un po’ (colpa del disco non della ADSL ovviamente, ma me l’aspettavo ed e più o meno confrontabile con le installazioni su win); poi per confronto con la situazione su win firefox e thunderbird (son consapevole non sia il massimo ma era per avere un’idea estrema) che devo dire mi sembra là vadano un po’ meglio (un paio di anni fa lo usavo per navigare anche con più schede non c’erano troppi problemi ovvio che ad un certo punto andava in swap, ma con la ub-minimale ciò avviene già con una o due schede, ma posso immaginare sia sempre un discorso di ottimizzazione dello swap fatto per sistemi diversi). Ci sono anche fatti positivi come abiword che funziona perfettamente e si avvia ben rapidamente (ma se per questo mi sembra di essere riuscito a usare quel programma pure su di un 386😀 ) ci ho messo pure baobab per dare un occhio all’occupazione del disco col risultato che presumevo anche se meglio di quanto mi aspettassi di circa 1,5 GB occupati (che per me non sarebbe nemmeno un problema se come usabilità sostituisse win98..) Accenno da ultimo pure che il tempo d’avvio del sistema non è neanche troppo lento (circa 3 minuti, molto meglio di win 98 ma un po’ peggio del 95 e questo è un fatto positivo🙂 ) e anche che lo swap fatto con la solita regola del doppio della memoria stava su un altro disco proprio per cercare di guadagnare qualcosa..

    Ora anche se nel mio confronto purtroppo devo rassegnarmi a lasciare su quel sistema un OS non aggiornato che sicuramente non è un capolavoro, ma è utilizzabile almeno senza troppi problemi e tempo da perdere in ottimizzazioni qual è il win98, non voglio dire che questa versione lite di ubuntu non possa andare bene magari su qualcosa di un po’ meno obsoleto o magari solo con un po’ più di RAM però purtroppo in casi simili al mio credo sia meglio rivolgersi a qualcosa di più essenziale come la DSL (forse un po’ eccessivamente minimale) o la puppy che sono progetti costruiti già per il trashware. In ogni caso grazie per avermi fatto conoscere LXDE che è veramente ottimo!🙂

  48. 49 streetcross 3 gennaio, 2009 alle 4:29 pm

    @Chelidon apprezzo il tuo commento (chilometrico😉 ) è senza dubbio una fonte in più. Io personalmente consiglio ubuntu+lxde SOLO su pc con 128 mb di ram, sul forum mando qui gente con minimo 128 MB, molti utenti poi mi hanno detto che funziona bene anche nei loro pc con 64 Mb di ram, e ovviamente gli credo, come ora credo a te chemi dici che sul tuo non va. Il discorso è ovviamente legato a più fattori come hai brillantemente sottolineato, c’è gente che ha 64 Mb di ram ma un buon processore (relativamente parlando) come gente con 98 mb di ram ma hd e processori scadenti. Bisogna saper valutare se vale la pena provare o no. Personalmente utilizzo LXDE su macchine prestanti perchè lo adoro, e comunque non l’ho mai testato in meno di 128 MB di ram, dove funziona veloce come una scheggia! Ovviamente la mia iso è una cosa semplice per aiutare i molti, ma non tutti, per quello c’è anche la guida per arrangiarsi, come ho già detto anche negli altri articoli. è indubbio che su computer come il tuo ci si deve accontentare di una puppy, DSL o meglio Deli Linux, (ho scritto già di DSL scriverò anche delle altre) come è indubbio che bisogna avere delle buone conoscenze informatiche per farle girare, ma come si dice “per i miracoli ci stiamo attrezzando”😉

  49. 50 streetcross 3 gennaio, 2009 alle 4:32 pm

    Aggiungo che Ubuntu è un sistema pesante di suo, prova a farti una slack con lxde e scommetto che ti gira dignitosamente😉 anche su una caffettiera!

  50. 51 Chelidon 3 gennaio, 2009 alle 6:22 pm

    E lo so e quello che ho dedotto, però dopo perdo i vantaggi appunto di voler starci a perdere poco tempo (quello mi è familiare altro non so..) e al contempo avere qualcosa di utilizzabile senza troppi problemi da chiunque (volevo riciclare il PC ma non per me, ma da quello che vedo purtroppo e difficile conservare capra e cavoli)
    Ho voluto riportare la mia esperienza cercando di essere il più preciso possibile (mi spiace per la lungaggine :D) per dare un’idea a chi fosse nella mia situazione perché in macchina virtuale è veramente pazzesco, anche se si intuisce anche lì che è meglio un po’ più di ram..

    Comunque grazie per la guida chiara e semplice e tutti i consigli stai facendo davvero un ottimo lavoro.. (avevo già apprezzato la 8.04 lite😉 e il miniCD mi ha dato la spinta per riuscire a provarla!)

  51. 52 streetcross 4 gennaio, 2009 alle 2:01 pm

    @Chelido figurati scherzavo, grazie a te per il resoconto (più gente mi da info meglio posso preparare i nuovi articoli) e grazie degli apprezzamenti, un grazie a tutti per il grdimento inaspettato di questi miei articoli😉 ciao

  52. 53 Gian Marco 7 gennaio, 2009 alle 5:40 pm

    ciao…ho letto la spiegazione della “tua” distro e sono molto interessato ad installarla in un vecchio acer…
    ho un problema però…il file .iso non funziona (da un errore di boot subito all’avvio) e ho problemi ad eseguire l’installazione minimale come spiego:
    avviata l’installazione seguo quanto proposto fino al “riconoscimento della rete” dopodichè non riesco ad andare avanti poichè non riesco a fare riconoscere la chiavetta internet (non so come si fa più che altro)… come posso fare?

    premettendo che preferirei provare ubuntu 8.10 lxde in alternativa ho installato xubuntu ma credo non riconosca la scheda video (schermata nera)…come faccio

    probabilmente sono problemi da principiante in materia ma è 2 mesi che uso ubuntu sul mio portatile e la passione cresce sempre più!!!

  53. 54 streetcross 8 gennaio, 2009 alle 4:42 pm

    @Gian Marco per la chiavetta dipende da modello ecc comunque non puoi installarla in fase di installazione di ubuntu, se riesci a connetterti via ethernet ok altrimenti vedi se è risolvibile l’errore di boot che ricevi

  54. 56 Franck 9 gennaio, 2009 alle 1:54 pm

    Ciao,
    ieri ho scaricato e istallato su virtualbox la tua iso.
    purtroppo quando ho provato a rifare il tutto sulla macchian reale (celeron mendocino con 256 Mb di ram)
    ha cominciato con :
    ACPI cannot load system conf. table
    eliminato con acpi=off
    ma poi di seguito altri errori alcuni su sr0 che non sono riuscito a capire.In somma non si istalla😦

    La cosa strana e’ che su quella macchina dopo aver rasato l’HD
    avevo gia istallato ubuntu 8.04 lento ma funzionante.

    Qualche suggerimento ??

    Sai indicarmi dove scaricare una versione superlite di ubuntu ?

  55. 57 Franck 9 gennaio, 2009 alle 1:55 pm

    ieri ho scaricato e istallato su virtualbox la tua iso.
    purtroppo quando ho provato a rifare il tutto sulla macchian reale (celeron mendocino con 256 Mb di ram)
    ha cominciato con :
    ACPI cannot load system conf. table
    eliminato con acpi=off
    ma poi di seguito altri errori alcuni su sr0 che non sono riuscito a capire.In somma non si istalla😦

    La cosa strana e’ che su quella macchina dopo aver rasato l’HD
    avevo gia istallato ubuntu 8.04 lento ma funzionante.

    Qualche suggerimento ??

    Sai indicarmi dove scaricare una versione superlite di ubuntu ?

  56. 58 streetcross 9 gennaio, 2009 alle 4:09 pm

    @Franck il secondo errore solitamente vuol dire problema di cd o di ram, ti converrebbe provare a chiedere assistenza sul forum, un altro metodo alla mia iso è il cd minimale come spiego, altro non c’è puoi provare altre midistro basate su LXDE, le trovi al sito del progetto lxde

  57. 59 Michele 15 gennaio, 2009 alle 11:38 pm

    Appena installata questa versione!

    Devo dire: complimenti per un ottimo lavoro!
    Se fossi supportato da altri, potresti portare avanti questo progetto! Sicuramente molto meglio di xubuntu, e molto più guardabile di dsl, puppy, etc etc…

    Le mie domande sono:
    1) Con xubuntu originale la chiavetta wireless d-link veniva riconosciuta all’istante. Hai idea di cosa possa fare per farla riconoscere in questo caso? Non ho ancora provato, ma se connetto il pc alla rete lan, si connette automaticamente? O piuttosto devo installare qualcos’altro?

    2) Per installare qualche formato proprietario, che comando posso dare? apt-get ubuntu-restricted-extras va bene lo stesso?

    3) E’ nel mio computer, o è proprio la tua iso che manca dell’usplash? Se manca, posso installarla da synaptic? Si porterebbe troppe e pesanti dipendenze con sè?

    Comunque il tuo lavoro è stuzzicante… Magari lavorandoci con uck più a fondo e in equipe può nascere qualcosa di molto interessante!
    Complimenti ancora!

  58. 60 streetcross 16 gennaio, 2009 alle 2:42 pm

    @Michele intanto grazie, sto pensando anche ad ingrandire la storia, come mi suggerisci, ma questo è dettato da altri fattori che mi faranno scegliere se prendermi questo impegno o meno

    1) si tratta di kernel, se il kernel è lo stesso va ugualmente, altrimenti ci sono stati cambiamenti nel kernel

    2) sì va bene, se vuoi ho scritto un articolo sul contenuto di ubuntu-restricted-extras

    3)certo se vui puoi aggiungerla, non mi pare abbia molte dipendenze

  59. 61 LucioBatTaste 16 gennaio, 2009 alle 11:43 pm

    ciao e grazie per la tua distro! l’ho installata sul satellita anzianotto della mia ragazza ed è andato tutto ok, è decisamente più veloce di xubuntu e reattiva!
    sto provando ad installarla anche su un travelmate con 128 mb di ram, ma senza successo per via dei drivers che vengono caricati in automatico dal sistema. sto cercando un sistema per forzare ubuntu a usare solo i vesa drivers, tu sapresti aiutarmi?
    grazie tanto!

  60. 62 streetcross 17 gennaio, 2009 alle 5:23 pm

    @LucioBatTaste grazie dei complimenti, sei sicuro che si tratti dei driver video il problema? in tal caso basta la modalità grafica sicura, altrimenti prova con alcune opzioni di boot come noacpi ecc..

  61. 63 FabioCKK 17 gennaio, 2009 alle 5:51 pm

    Ciao a tutti e un saluto “ringraziante” a Streetcross per questa ottima guida. Era proprio quello che cercavo per il bistrattato notebook di mio fratello minore.
    Installato tutto, vorrei solo una comodità: non c’è il tool “Aggiungi/Rimuovi”. Come posso installarlo? Sarebbe davvero comodo soprattutto per il pargolo che così mi romperà sicuramente meno quando avrà voglia di smanettare.
    Thanks!

  62. 64 FabioCKK 17 gennaio, 2009 alle 7:06 pm

    Ooopss!! Scusate, dopo qualche riavvio è apparso “da solo”!

  63. 65 streetcross 18 gennaio, 2009 alle 10:33 am

    @FabioCKK di solito “appare” con synaptic😉

  64. 66 Massimo 27 gennaio, 2009 alle 11:49 am

    Ottima iso, complimenti.
    Ma per sfogliare le risorse di rete come si fa? Cioè se volessi “vedere” dei pc Winzoz in rete c’è una procedura?

  65. 67 Roberto 28 gennaio, 2009 alle 5:49 pm

    Innanzitutto grazie a tutti quelli che come te impegnano il proprio tempo ad aiutare chi ha bisogno, questo è lo spirito Ubuntu.
    Venendo al dunque: ho fatto quello che hai scritto sino al comando “sudo apt-get install lxde xinit gdm xorg” che mi ha installato i pacchetti apparentemente senza problemi. Però quando riavvio vedo che dopo aver caricato GNOME mi appare “login:” e dopo qualche secondo si logga automaticamente ma rimane solo uno schermo nero. Di tanto in tanto sento l’HD che gira per qualche secondo. Cosa potrei fare?
    Il mio è un vecchio portatile HP Omnibook XE2 con Celeron 300 MHz, 160 M di ram, 4 GHz HD. Sicuramente un cimelio ma Ubuntu mi ha fatto venire la voglia di provare a smanettarci un po’. Mi piacerebbe vederlo rivivere. Grazie anticipatamente.

  66. 68 streetcross 28 gennaio, 2009 alle 8:00 pm

    @Massimo per le reti devi utilizzare samba come di consueto ^_^

    @Roberto non capisco, intendi dopo caricato gdm? probabilmente è un problema di scheda video

  67. 69 Roberto 28 gennaio, 2009 alle 9:23 pm

    Si Streetcross, dopo:

    Starting GNOME display manager [OK]
    ubuntu login:

    Poi schermo nero.
    Penso anche io che dipenda dalla scheda video .. ma dove potrei intervenire? Grazie per la pazienza.

  68. 70 streetcross 28 gennaio, 2009 alle 10:51 pm

    @Roberto certo, dipende dalla tua scheda, se necessita di driver proprietari o altri non inclusi nel kernel, bisogna che tu veda che scheda hai e poi devi procedere coll’avviare ubuntu recovery (ar gia e quindi non ti servono i driver) ed installi i driver!

  69. 71 Massimo 29 gennaio, 2009 alle 6:29 am

    Ok, ma in questa iso Samba è già presente? C’è un modo semplice per configurare il tutto in modo veloce? Scusa l’ignoranza ma sono nuovissimo in ambiente Linux.

  70. 72 streetcross 29 gennaio, 2009 alle 1:22 pm

    @Massimo no lo devi installare da repo, sudo apt-get install samba se non ricordo male, ma io non mi interesso molto di connessioni, sul wiki però c’è una guida sulla configurazione della rete, ovviamente va bene anche per te

  71. 73 Roberto 1 febbraio, 2009 alle 7:45 pm

    La scheda video è una Silicon Motion LynxE, non so dove trovare i driver e come installarli. Poi scusa ma non capisco la frase “ar gia e quindi non ti servono”. Grazie ancora.

    P.S. Prima di romperti ancora ho provato tutto il fine settimana.. ma niente!

  72. 74 akplm 3 febbraio, 2009 alle 11:22 am

    ciao streetcross e a tutti quelli che leggono!
    volevo chiederti una cosa riguardo la risoluzione dello schermo, che da stamane è bloccata a 800×600! ovviamente è anche la massima selezionabile dalle impostazioni con LXRandr!
    con gnome di solito il problema riguarda i driver? qui che potrebbe essere?

  73. 75 streetcross 3 febbraio, 2009 alle 8:42 pm

    @akplm quì esattamente la stessa cosa🙂 lxrandr è una gui di xrandr, quando xrandr non trova risoluzioni maggiori è sempre colpa dei driver!

  74. 76 Nino 4 febbraio, 2009 alle 1:11 pm

    Ciao, ho un problema con l’installazione su un mio portatile che vorrei usare esclusivamente per navigare la sera.

    L’installazione va a buon fine, ma al riavvio si vede la barra di scorrimento e poi schermo nero.

    Mi è stato consigliato il tuo blog per una installazione minima con LXDE.

    Secondo te può funzionare?

    Grazie

  75. 77 streetcross 4 febbraio, 2009 alle 5:19 pm

    @Nino dipende da quale sia il tuo problema, le cause sono molteplici, ad esempio ti possono mancare i driver video, in tal caso avresti gli stessi problemi con una minimale, se invece sono altre cause potresti avere successo… se hai già provato tanto vale fare una nuova prova😉

  76. 78 Nino 4 febbraio, 2009 alle 6:16 pm

    Grazie Streetcross,

    Il problema e che non sono pratico di linux quindi non riesco a capire se si tratta di problema driver, ma ritengo di si.

    Si tratta di un portatile IBM iSeries 1200 con le seguenti caratteristiche:
    Product: ThinkPad i Series 1200 1161-92A
    Original description: PIII 700MHz (256KB), 128RAM, 20.0GB HDD, 13.3 XGA(1024×768) TFT LCD, 8x DVD-ROM, Modem, LiIon battery, WinMe

    In modalità recovery il menu appare regolarmente mentre in modalità standard schermo nero.

    Potreste indicarmi come faccio a verificare se sono installati i driver? Mi servirebbero comandi passo passo.

    Grazie

  77. 79 streetcross 6 febbraio, 2009 alle 2:26 pm

    allora è praticamente certo che si tratti di driver, beh non esiste una procedura standard, bisogna vedere che driver servono alla tua scheda…

  78. 80 steph7 11 febbraio, 2009 alle 10:23 am

    Ciao,
    mi hanno segnalato questo link dal forum di ubuntu. Ho provato a installare ubuntu su un portatile ma non posso selezionare il tipo di risoluzione schermo e si vede tutto malissimo. Qualcuno mi ha detto che è questione di RAM (??). L’unica che è andata è la xubuntu 6.10 alternate, perchè nella videata iniziale seleziono VGA, scelgo la risoluzione giusta e procedo, solo che l’immagine iso ha dei file corrotti. Con la tua iso cosa devo fare? Posso selezionare la risluzione schermo a 1024X768 prima così da poter vedere a video tutti i passaggi dell’installazione? PS Ho già bruciato 10 cd tra ubuntu, xubuntu, puppy, ecc…grazie

  79. 81 steph7 12 febbraio, 2009 alle 3:53 pm

    Ciao,
    mi hanno segnalato questo link dal forum di ubuntu. Ho provato a installare ubuntu su un portatile ma non posso selezionare il tipo di risoluzione schermo e si vede tutto malissimo. Qualcuno mi ha detto che è questione di RAM (??). L’unica che è andata è la xubuntu 6.10 alternate, perchè nella videata iniziale seleziono VGA, scelgo la risoluzione giusta e procedo, solo che l’immagine iso ha dei file corrotti. Con la tua iso cosa devo fare? Posso selezionare la risluzione schermo a 1024X768 prima così da poter vedere a video tutti i passaggi dell’installazione? PS Ho già bruciato 10 cd tra ubuntu, xubuntu, puppy, ecc…grazie

  80. 82 bebe' 15 febbraio, 2009 alle 4:21 pm

    partendo dalla tua idea ho fatto il contrario…..
    ho installato con il cd alternate, ho disinstallato quello che non volevo e ho messo quello che mi serviva.
    Alla fine ho aggiornato le sorgenti software e installato LXDE.
    Macchinoso ma risulatato uguale.
    Grazie per l’idea

  81. 83 streetcross 16 febbraio, 2009 alle 1:27 pm

    @steph puoi provare con i parametri di boot ma probabilmente si tratta di incompatibilità di driver, su alcuni pc vecchi non sempre i nuovi kernel funzionano bene

    @bebe’ di niente ^_^

  82. 84 alessio 21 febbraio, 2009 alle 11:17 pm

    ciao,ho provato a installare la tua iso ma purtroppo non ci sono riuscito, ala fine della installazione mi da sempre qualche errore e alla fine ho desistito,debbo precisare che non è solo la tua iso che mi da problemi ma anche altre distribuzioni da me provate,la cosa strana è che riesco a installare la 9.4 e xubuntu 8.4 che poi sono costretto a aggiornare alla 8.10 per problemi di risoluzione del monitor,la mia domanda è,come posso installare lxde e rimuovere completamente xfce, o se c è un modo partendo da questa base per far diventare la mia installazione come la tua iso,premetto che ho già provato a rimuovere manualmente xfce sia da terminale che da synaptic ma con risultati non soddisfacenti,anche perché è difficile riuscire a capire tutto quello che è legato a xfce e quello che non lo è.Grazie e complimenti per quello che fai.

  83. 85 Musma 23 febbraio, 2009 alle 6:56 pm

    Ciao…sono un newbie di quelli scandalosi.
    Ho scaricato questa piccola distribuzione che hai creato, una volta scompattato il contenuto cosa dovrei fare?
    Non ho la più pallida idea di come si installa.
    Devo masterizzare i file in un cd? O masterizzarli con qualche programma in particolare? Grazie per la risposta🙂

  84. 86 streetcross 27 febbraio, 2009 alle 1:39 pm

    @alessio basta che installi lxde da repo e che disinstalli xfce e volendo le sue applicazioni (che comunque sono leggere e girano bene su lxde)

    @masma no. per prima cosa i file .iso non si scompattano, devi usare l’opzione scrivi immagine su disco nel tuo programma di masterizzazione ed una volta masterizzato segui la mia guida

  85. 87 UBUNTU-F3SG 27 febbraio, 2009 alle 8:30 pm

    Ciao stretcross sono un utente del forum ufficiale di ubuntu ,eheh: sono stato catapultato qui da dei link che alcuni utenti avevano postato di questi tuoi articoli,che consigliavano delle versioni di ubuntu leggere

    io ti faccio innanzitutto una domanda frivola: siccome io ho un pc abbastanza prestante però ho la mania di non volerlo in ALCUN modo appesantirlo ebbene non è un po’ ridicolo che con un pc buono mi metta a provare versioni di ubuntu per pc vetusti?

    passerei alle domande più consone ^_^

    ho visto qualche screen e mi sembra l’interfaccia sia simile alla distro linux backtrack che si occupa di testing della sicurezza, delle reti ,l’ho provata quella distro e ti assicuro che è la stessa estetica quindi ti chiedo siccome ormai mi sono abituato alla estetica classica dell’ubuntu 8.10 posso personalizzare le barre e “ripristinarle”?

    poi,questa versione quanto sfrutta le risorse del pc fa lavorare il disko meno o più di ubuntu classico? al dilà della ram che non mi preoccupa certo con 3 giga di ram che ho nel notebock.

    riguardo l’installazione di pacchetti ecc o disinstallazione oppure una qualunque operazione che debbo fare da questa tua versione ebbene cambia se la faccio con questa piuttosto se la faccio con la distro classica ufficiale ? in altre parole mi chiedo,i comandi sono gli stessi e ti sei limitato soltanto ad alleggerire questa versione?

    grazie di tutto,io quasi quasi il pensierino c’è lo faccio di installarlo nel mio hd ti faccio sapere

  86. 88 UBUNTU-F3SG 27 febbraio, 2009 alle 8:32 pm

    p.s. a quell’utente che parla dell’estetica del tuo blog,devo dire che a me piace molto ,davvero sobrio ed elegante.certo poi vale il discorso dei contenuti,ma solo per rispondere all’altro utente

  87. 89 streetcross 2 marzo, 2009 alle 1:55 pm

    UBUNTU-F3SG domanda 1 non è ridicolo, io ustilizzo lxde ma il mio computer non è certo uno scassone, sono molto contento perchè anche su un pc nuovo si notano le differenze, i tempi di reazione sono rapidissimi e addirittura openoffice mi si apre in meno di 2 secondi quando con gnome ed xfce ne impiega 10! la disatro gira ANCHE sui pc meno recenti, ma su quelli nuovi vola come il vento😉 domanda 2 se vedi oltre a questa iso ne ho fatta una special col tema grafico personalizzato da me, questo che vedi qui è il tema base di lxde, ovviamente puoi modificare tutto come ti pare e renderlo molto simile al desktop gnome di ubuntu domanda 3 questo dipende dai programmi che utilizzi, ovviamente se utilizzi sempre programmi gnome o kde le differenze saranno minime domanda 4 i comandi sono gli stessi ovviamente, come in tutte le distro linux, cambiano al massimo i programmi utilizzati ad esempio al posto di gedit c’è leafpad (che adoro per la reattività)

  88. 90 Antonio B 5 marzo, 2009 alle 4:03 pm

    ciao Street.

    ho provato a installare il tutto sul pc principale ma non rieso a sentire niente niente.

    ho provato a dare
    alsamiser -V all

    ma non ho risolto niente. ;(

    sul mio eee andava tutto bene e a quanto pare solo io ho avuto questo problema

    ho una nvidea nforce2

  89. 91 UBUNTU-F3SG 6 marzo, 2009 alle 12:04 am

    ciao scusa la mi sprevvedutaggine potresti linkarmi la versione special a cui fai menzione? grazie se mi accontenti,grande comunque ,ciao!

  90. 92 streetcross 7 marzo, 2009 alle 10:31 am

    @Antonio B questi sono problemi del kernel ubuntu evidentemente, ti consiglio un topic sul forum per avere degno supporto, su un blog andresti molto per le lunghe😉

    @UBUNTU-F3SG basta leggere nella colonna destra del mio blog l’elenco “post più letti” 😉

  91. 93 Antonio B 7 marzo, 2009 alle 5:36 pm

    sto spulciando qua e la.
    ok.
    grazie lo stesso

    ciao

    PS: ma perchè non organizziamo una bella pizzata noi del blog?

  92. 94 sergio 8 marzo, 2009 alle 5:23 pm

    Ciao! Installerò la tua Remastersys su un vecchio Pentium 3 a 133 mhz con 768 mb di Ram. Attualmente ci gira la Xubuntu ma va molto piano. Dovrei trovare dei miglioramenti o conviene gettare il PC in oggetto? Potrebbe andare meglio su un AMD 2000+ (anche questo non è un mostro di velocità).
    Complimenti per l’idea.

  93. 95 streetcross 8 marzo, 2009 alle 5:27 pm

    @Antonio B eh dove però😉
    @sergio no assolutamente da buttare no, se la mia versione è ancora troppo lenta per i tuoi gusti (però devi scegliere anche programmi leggeri per avere il meglio dal pc) puoi provare delle minidistro davvero minimali come puppy o dsl (su cui ho scritto un articolo, leggilo se ti interessa) certamente non sono ne facili ne userfriendly come ubuntu ma non si può avere tutto dalla vita🙂

  94. 96 Antonio B 19 marzo, 2009 alle 2:49 pm

    semplice: a ravenna!

    io sono ospitato in questa bella città da qualche anno.

    altrimenti; RIMINI!!

    tra l’altro c’è anche un lug molto attivo a Rimini.

    per me se po’ fa.

    che ne pensate?

  95. 97 andrea 26 marzo, 2009 alle 11:56 am

    ciao, il sito è fantastico, quando scarico la versione essenziale (mini) parte in maniera corretta ma da quando non trova scheda di rete poi anche gli altri passi non riesco a completarli…. nella scaletta ho visto che bisogna scaricare altri componenti da internet… ma se non ho montato ne la scheda di rete ne la scheda wi fi posso completare l’installazione lo stesso?

  96. 98 andrea 26 marzo, 2009 alle 12:00 pm

    meglio questa configurazione o dsl? perchè il mio problema è il montare una scheda wifi compatibile e volevo sapere con quale dei due sistemi mi è più facile, e in caso tu sappia come si fa a configuarare la scheda con dsl… come si fa?

  97. 99 streetcross 27 marzo, 2009 alle 2:28 pm

    @andrea puoi utilizzare la mia iso già pronta, se non ti connetti ad internet non puoi installare niente con la minimale… tra ubuntu+lxde e dsl c’è una enorme differenza, dsl è più leggera e con un kernel adatto ai vecchi pc, ubuntu ha invece la praticità di un kernel molto aggiornato ed un parco software infinito (a differenza di dsl dove devi compilare tutto o quasi), per una scheda wifi ubuntu è indubbiamente avvantaggiato dal kernel

  98. 100 meme95 9 aprile, 2009 alle 9:12 am

    ho appena installato la tua versione ma non si connette ad internet e quindi non posso scaricare pacchetti…
    ho sia l’ethernet che il wifi e ho provati tutte e due ma non so come fare per connettersi….
    aiuto!!! rispondete!!!
    ho provato a installare pacchetti scaricati con un altro pc ma manca gdebi!!!!

  99. 101 streetcross 11 aprile, 2009 alle 9:27 am

    @meme95
    1) gdebi non è necessario, basta dpkg
    2) evidentemente il tuo hardware è incompatibile o mal configurato, devi dire che scheda wireless e che scheda ethernet hai e soprattutto come provi a connetterti

  100. 102 Daniele 14 aprile, 2009 alle 8:02 pm

    Ciao! Oggi ho installato la tua iso di Ubuntu con LXDE… in partenza mi da qualche errore (ma dall’alto della mia ignoranza🙂 non capisco cosa dica) ma poi parte tutto alla perfezione… boh… con il mio Presario 2100 con 256 Mb di RAM (64 usati dalla scheda video) tutto gira velocissimo… Ti faccio solo una domanda… per gli aggiornamenti come funziona… li fa in automatico come con Ubuntu normale? Te lo chiedo perché sul fisso giusto adesso mi segnala aggiornamenti ma qui tutto tace…

    Ti ringrazio in anticipo se riuscirai a rispondermi e complimenti per il lavoro che hai fatto.

    Ciao
    Daniele

  101. 103 Ninuntu 14 aprile, 2009 alle 10:34 pm

    ciao Streetcross

    per favore potresti elencare con magggiore dettaglio quali pacchetti selezionare e quali NON selezionare durante l’istallazione da cd minimale?

    e poi una cosa: quali pacchetti istallare per far si che la tua distro riconosca telefonino,fotocamera, stampante & scanner?

    complimenti e auguri

  102. 104 streetcross 16 aprile, 2009 alle 2:22 pm

    @Ninuntu da cd minimale basta scegliere di installare il sistema base, non ci sono pacchetti particolari a togliere o aggiungere🙂 per il riconoscimento non serve niente dato che i driver stanno nel kernel, se invece le periferiche sono particolari ovviamente bisogna installare i driver particolari esattamente come in ubuntu, oppure se si utilizzano programmi particolari basta prelevarli da repo, ad esempio per le hp c’è hplip

  103. 105 Toki 5 maggio, 2009 alle 3:50 pm

    E’ un po’ che ho questa (ed un’altra) pagina salvata, ma mi sono deciso solo ora.
    Chiedere non costa nulla si dice…

    Premessa
    – Sono ignorante in linux, nel senso che mi sono limitato a qualche live ed a delle prove con virtualbox (ok, ho anche imparato come fargli vedere lo zip disk😀 )
    – Non sono prevenuto nei confronti dei pinguini😀

    Bene siccome ho intenzione di sottoporre a restyling il mio vecchio pc (che funziona dal 98), mi chiedevo se finalmente non sia giunta l’ora di passare ad una distribuzione linux.

    Ora mi chiedo se un’installazione minimale di ubuntu (8.04, 8.10, 9.04 che sia) con lxde ce la potrebbe fare su un reperto archeologico del genere o mi conviene passare direttamente a distro pensate apposta per reperti (tipo puppy), oppure termi windows 98 prima edizione:

    pentium 2 400mhz
    256mb ram

    questi non penso siano importanti (almeno non come gli altri due), però mi piace sproloquiare😀
    hd penso di piazzarci uno da 20gb al posto di quello attuale da 3,2gb
    volevo sostituire la scheda audio su slot isa con una sounblaster pci
    e sostituire anche l’impianto video (s3 trio + voodoo2) con una ati rage 128

    ora, non cerco il miracolo… almeno spero.
    mi basta che si riesca a navigare (il pc è attaccato ad un router insieme al mio attuale pc), passare allo scanner (sia immagini che pdf), scrivere, chattare, magari sentire mp3 e vedere qualche video, metterlo in lan (al momento con winxp, ma prima o poi ci passo al pinguino anche su questo).
    per la stampante parallela lascio perdere perchè ormai non si trovano più cartucce😦 (ne comprerò un’altra con l’attaco ethernet e amen)
    Insomma quello che fa adesso.

    Grazie.
    Scusate lo sproloquio e la lungaggine.

  104. 106 streetcross 6 maggio, 2009 alle 10:20 am

    beh in 256 mb di ram almeno una prova la farei, sono davvero tanti e mi pare un peccato passare subito ad una minimale (tra l’altro se non hai esperienza la vedo molto dura con una minimale…) per le altre richieste, che dire, mi viene da sorridere quando l’utente win si preoccupa delle cose più sciocche che ci siano, pensando alla presunta e falsa superiorità di windows, su GNU/Linux puoi fare molto di più che su xp o vista, quindi mi pare scontato che un mp3 o una chattata siano cose scontate…

  105. 107 Toki 6 maggio, 2009 alle 12:35 pm

    mai pensato che windows fosse superiore ad altro, e che scrivo tutto prima di dimenticarmi qualcosa.😀
    non ti preoccupare, non sono così ottuso😉😀

    scusa se faccio una domanda stupida, ma il mio cervello sta faticando a carburare oggi😦

    con “peccato passare subito ad una minimale” intendi una distro come puppy o un’installazione del genere di questo articolo?
    io ho capito la prima ipotesi, ma siccome spesso sbaglio…

    grazie

    P.S.: scusa ancora la domanda veramente idiota, quasi mi vergogno di averla fatta😀

  106. 108 streetcross 7 maggio, 2009 alle 1:24 pm

    @Toki ma no scusami tu non volevo essere polemico, solo che ogni tanto ci rido sopra davvero perchè la gente ha paura come se GNU/Linux fosse una storia tipo matrix, ci girano troppe leggende…e pensare che invece GNU/Linux ha una grafica ed una serie di tool grafici/effetti/inutilità varie molto superiori a win!!🙂 comunque intendovo quello che hai recepito, ubuntu+lxde ha un DE “minimale” ma ha un repo infinito alle spalle ed un sistema molto ben organizzato, una minimale come puppy invece sacrifica un po’ le comodità in favore della leggerezza, per utilizzarla partendo da zero devi armarti di buona volontà e leggere un bel paio di guide

  107. 109 kendo 1 gennaio, 2012 alle 8:18 pm

    ciao,
    i link per scaricare la iso personalizzata e il cd minimale non funzionano…..
    il primo in realtà funziona ma pare il file sia stato rimosso o comunque non è più disponibile….
    allora leggendo i commenti ho visto:
    ___________________________________________________________
    streetcross 15 dicembre, 2008 alle 1:19 pm

    @erma certo ecco qua https://streetcross.wordpress.com/2008/09/15/ubuntulxde/😉
    ___________________________________________________________

    sono andato a vedere e il link per la iso personalizzata è lo stesso è quindi rimanda a un file non più disponibile mentre il secondo per il minimal cd funziona…..

    io sono uno alle prime armi e volevo provare l’installazione su un pentium 3 500 hz con 1 GB di ram ecc

    vista la pagina con le diverse versioni per le diverse architetture pensavo di provare la più recente Ubuntu 11.10 “Oneiric Ocelot” ……

    potrebbe funzionare o è meglio che mi limito che so…. alla 10.10?

    i comandi sono gli stessi poi per installare lxde?

    grazie.

  108. 110 streetcross 14 gennaio, 2012 alle 10:50 am

    @kendo ti consiglio Lubuntu, è già pronta e non passi per il teminale, per quello non supporto più plume


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Serve aiuto? LQH!
novembre: 2008
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Blog Stats

  • 419,021 hits

Più cliccati

  • Nessuna
Planet LQH
Planet di ubuntu-it


Smilla Magazine
iwinuxfeed.altervista.org

RSS Feed sconosciuto

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: