Utilizzo e configurazione base di DSL

Come annunciato ecco una guida per una configurazione basilare del sistema operativo DSL. Per prima cosa vorrei spiegare come si crea un utente, dato che all’installazione ci troviamo con un generico dsl. Iniziamo allora con andare in add user:

Scriviamo quindi semplicemente il nome utente e la password (con particolare attenzione dato che non ci viene richiesta) e premiamo su Add

Riavviamo il sistema e logghiamoci con il nuovo utente, ci appariranno delle schermate per la configurazione dello xvesa, ovviamente rispondiamo in base alle nostre necessità:

ad ogni modo, se una volta scelto xvesa selezioniamo cancel in qualsiasi momento, le opzioni rimarranno quelle degli altri utenti (dsl se abbiamo appena installato) quindi se tutto vi va bene potete saltare questa configurazione. Una volta creato il nuovo utente possiamo cancellare quello vecchio, nel mio caso dsl. Torniamo quindi nel menù Add user e scriviamo dsl e rispettiva password, quindi premiamo su Delete per eliminare l’utente:

e per cancellare anche la sua cartella home, contenente anche i file di configurazione xvesa (se magari abbiamo creato un utente con qualche impostazione sbagliata e vogliamo farne un altro con lo stesso nick), in un terminale spostiamoci nella cartella /home con

cd ..

e cancelliamo la cartella dell’utente (in questo caso dsl)

sudo rm -r dsl/

Tutto a posto🙂 .

Vediamo ora come impostare la tastiera italiana, nel caso tenessimo l’utente dsl o le sue impostazioni. Andare nel pannello di controllo:

Selezioniamo quindi keyboard e selezioniamo la tastiera it

la configurazione verrà applicata al riavvio.

Andiamo ora a rendere DSL compatibile con il sistema debian. Selezioniamo nel menù Upgrade to GNU utils

e lasciamo scaricare ed installare il pacchetto necessario. Andiamo quindi a selezionare Enable APT

anche in questo caso osserviamo lo scaricamento del pacchetto e la sua installazione:

direi quindi di usare tutti i repo inseriti, digitare quindi in un terminale

sudo nano /etc/apt/source.list

e decommentare i repo

salvare con ctrl+o e chiudere con ctrl+x. Aggiornare la lista con

sudo apt-get update

Andiamo quindi in MyDSL Browser

selezionare Net

e semplicemente clikkare su synaptic

Premere quindi su Download e attendere l’installazione

Ora nel menù MyDSL ci sarà anche la voce synaptic, ed eccolo qua🙂

Attenzione però non tutto il software disponile nei repo è sempre compatibile, quindi prima di usare synaptic controllate che proprio non ci sia una versione apposita per dsl nei repo ufficiali o sulla rete grazie a mastro Google😉 . Vediamo quindi come installare un programma (e pure rimuoverlo) da repo.

Selezioniamo ancora dal menù MyDSL Browser e scegliamo la categoria di software a cui potrebbe appartenere il nostro programma, io ho scelto il programma Xchat in Net. Clikkiamoci sopra e facciamo partire il download

una volta finito troveremo il programma in MyDSL

e l’installazione è tutta qui🙂 . per rimuovere un programma apriamo il nostro file manager:

e cancelliamo i file con il nome del programma da rimuovere da

/tmp/mydsl

/tmp/mydsl.menu

ed eventualmente da

/tmp/mydsl.icons

Al riavvio non vedremo più il nome del programma nel menù, e sarà tutto a posto😉 .

ATTENZIONE nei repo Testing c’è una traduzione italiana del sistema

però questa è per una versione vecchia di DSL ed è anche instabile, se installato il sistema adotterà un’interfaccia diversa e non tutti i pulsanti del menù risponderanno…fate i vostri conti🙂 .

Per ora è tutto alla prossima.

Serve aiuto? LQH!

13 Responses to “Utilizzo e configurazione base di DSL”


  1. 2 streetcross 8 dicembre, 2008 alle 1:33 pm

    Grazie😉 peccato che DSL non abbia molti “proseliti”😀

  2. 3 markocont 13 dicembre, 2008 alle 8:36 am

    Ciao, guida utilissima anche io da poco sto utilizzando questo sistema operativo, tu pensa su un pentium II MMX 333 MHz con 256 mb di ram e và che è un amore!ti volevo chiedere se potevi inserire una mini guida per la gestione e personalizzazione dell’ambiente desktop. Perchè se non sbaglio DSL utilizza fluxbox e il tuo esempio di desktop è decisamente ben diverso (molto più carino e user friendly, rispetto all’organizzazione di default di fluxbox.
    Ti ringrazio in anticipo!
    Ciao

  3. 4 streetcross 15 dicembre, 2008 alle 1:23 pm

    @markocont questa e l’ultima versione di DSL ed è il suo ambiente normale non con fluxbox😉

  4. 5 riccardo 26 gennaio, 2009 alle 5:28 pm

    ottima guida
    a quando una sulla connessione a internet con gprs (telefonino)

  5. 6 streetcross 28 gennaio, 2009 alle 7:58 pm

    @riccardo graize ^_^ per quella vediamo, non utilizzo molto i telefonini ma lo faccio sui pc di amici quindi potrei documentarmi meglio e provvedere

  6. 7 Danielsan 28 ottobre, 2009 alle 8:29 am

    Bella questa Guida!

  7. 8 fra 13 dicembre, 2009 alle 7:30 pm

    ho problemi con l’installazione! win 98 non mi parte, non riesco a re-installarlo col cd originale x far la partizione, con il primo comando cfdisk, mi da fatal error
    soluzini possibili?
    il pc è un acer travelmate 201dx

  8. 9 streetcross 16 dicembre, 2009 alle 1:24 pm

    @Danielsan grazie😀

    @fra può essere danneggiato l’hd?

  9. 10 pota 15 marzo, 2010 alle 3:16 am

    che versione di dsl hai usato?
    la live che ho provato io non aveva una grafica così accattivante🙂
    io ho usato DSL 4.4.10
    inoltre ho notato (sempre dalla live) che pur essendoci il pppoeconf (di cui necessito per potermi connettere) non riesco a connettermi
    e che i tasti della tastiera non corrispondono

    grazie in anticipo per una tua risposta

  10. 11 Vivian 17 luglio, 2010 alle 6:01 pm

    Ciao! ho scaricato ieri dsl e ho masterizzato l’iso.. ma quando inserisco il cd e faccio tutta l’installazione iniziale richiesta poi mi si riavvia tutto e mi da errore 104. connection reset by peer… non è che sapresti aiutarmi?

  11. 12 Fabrizio 11 aprile, 2011 alle 7:56 pm

    Complimenti anche per questa!!! (ho già letto “installare DSL su hd…)

    vorrei solo sapere, dato che l’ho installato su un pc che non va in rete, posso scaricare da un altro pc e installare in un secondo tempo?

    funziona come wget per i .deb o copio-incollo con emelfm???

  12. 13 Stefano 4 novembre, 2011 alle 11:16 pm

    Ciao!

    Inanzitutto grazie perchè senza la tua guida non avrei mai installato DSL.

    Ora ho provato a fare la procedura di aggiornamento ‘Upgrade to GNU Utilis’, si connette al server, ma poi da un 404 perchè non riesce a trovare i file su ibiblio. Cosa significa? Non ce più supporto per dsl? come posso fare?

    A me l’aggiornamento servirebbe solo per poterci installare un server web (unico scopo della macchina in questione).

    Ti ringrazio sentitamente se sarai cosi cortese da rispondermi


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Serve aiuto? LQH!
ottobre: 2008
L M M G V S D
« Set   Nov »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Blog Stats

  • 419,021 hits

Più cliccati

  • Nessuna
Planet LQH
Planet di ubuntu-it


Smilla Magazine
iwinuxfeed.altervista.org

RSS Feed sconosciuto

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: