Installare Ubuntu 8.10

Dato l’imminente uscita dell’intrepido (Intrepid Ibex) ho pensato di fare una semplicissima guida per l’installazione di Ubuntu, in modo che i nuovi utenti possano vedere come funziona e quelli vecchi notare le differenze col vecchio installer (pochissime). Iniziamo con l’inserimento del LiveCD nella nostra macchina e facciamolo partire al boot, la prima cosa che ci apparirà sarà la scelta lingua:

Scegliamo quindi la nostra lingua preferita e ci troveremo davanti a questo menù:

Prova ubuntu serve per avviare il liveCD e quindi usare da subito il nostro sistema operativo senza installarlo, ovviamente in questo modo si da solo un’occhiata, ma se ci piace potremo installare l’os tramite l’icona installa che apparirà sulla Scrivania.

Installa ubuntu serve ad installare direttamente, senza provare da live, questo serve magari se siamo già sicuri dell’installazione e non ci interessa caricare tutto il sistema.

Controlla difetti sul cd ovviamente serve a controllare l’integrità del cd di installazione, errore sul CD=errori di installazione.

Test della memoria serve a controllare se la vostra memoria è corretta, è una funzione molto valida e ci spiega il perchè talvolta il computer non funzioni (se è rotto…🙂 )

Boot dal primo disco rigido serve per uscire dal cd e bootare l’os installato sul primo hd della nostra macchina.

Prima di tutto io consiglio di selezionare Prova ubuntu, così una volta sicuri del suo funzionamento possiamo procedere con l’installazione (identica dell’opzione installa ubuntu)

Questo è ciò che appare scegliendo l’opzione prova, Ubuntu!! possiamo dare un’occhiata e controllare il riconoscimento hardware nonchè provare ad installare altri programmi, navigare in internet ecc…una volta decisi facciamo un doppio clik sull’icona Installa.

Scegliamo quindi la lingua per l’installazione,

Il fuso orario…

e la mappatura della tastiera…

arriviamo quindi alla partizionatura, le opzioni che abbiamo sono:

Guidato: ridimensiona… serve per ridurre la partizione dedicata al sistema operativo che abbiamo già installato sulla nostra macchina, o comunque una partizione preesistente, potete regolare le dimensioni della partizione spostando col mouse il divisore grafico delle partizioni. Questa è una novità dell’nstallazione dell’intrepid, molto più chiara del metodo precedente. Partiziona automaticamente l’hd.

Guidato: usa l’intero disco serve a far piazza pulita di tutto quello che c’è sull’hard disk su cui andremo ad installare, perderete tutto (se è Vista ben venga), partiziona automaticamente l’hd.

Manuale: serve per modificare la tabella delle partizioni a mano, se abbiamo già dello spazio vuoto in cui creare le partizioni di installazione scegliamo questa opzione e ci troveremo davanti a questa schermata:

Quì possiamo cancellare, creare, modificare le nostre partizioni, solitamente sono la swap e la /, ovviamente si possono creare tutte le partizioni che si desidera (/home separata /dev ecc…), ma questa cosa è meglio lasciarla a chi ha un po’ di esperienza…

Una volta fatta la partizionatura ci troviamo nella schermata per l’inserimento dei nostri dati,

proprio nome = il nostro vero nome

nome da usare per l’accesso = il nostro nickname

password = la password di sistema, è necessaria

nome del computer = il nome del pc per eventuali reti, quello che vogliamo

Log in automatically = questa è una novità, se selezionaniamo questa casella la nostra futura installazione di Ubuntu si loggerà automaticamente con l’utente creato ora e quindi non ci chiederà la password all’avvio, ovviamente in qualsiasi momento si può decidere se rimetterla o toglierla. Fatto questo clikkiamo su avanti finchè non partirà l’installazione, una volta fatta ci comparirà la scelta tra riavviare e rimanere in live, riavviamo, togliamo il cd e iniziamo ad usare il nostro Ubuntu Intrepid Ibex!🙂

Semplice no?

67 Responses to “Installare Ubuntu 8.10”


  1. 1 deviantdark 2 ottobre, 2008 alle 4:25 pm

    Ti posso “rubare” gli screenshot per aggiornare la mia guida sul mio blog?😛

    Ottimo lavoro comunque, apprezzabile anche da chi arriva su GNU/Linux per la prima volta.

  2. 2 streetcross 2 ottobre, 2008 alle 4:49 pm

    Ma guarda te li vendo se vuoi…🙂 scherzo, rubali pure, ma se mi citi mi fai un favore ovviamente😉 grazie dell’apprezzamento

  3. 3 Sara 2 ottobre, 2008 alle 9:05 pm

    Come si fa a fare gli screenshot delle prime due schermate?

  4. 4 streetcross 2 ottobre, 2008 alle 10:39 pm

    Virtualbox…🙂

  5. 5 Sara 2 ottobre, 2008 alle 11:19 pm

    Grazie. Non ci ero proprio arrivata…🙄

  6. 6 streetcross 3 ottobre, 2008 alle 7:46 am

    Figurati, la risposta è se4mpre quella più facile… :-p

  7. 7 buso streetcorss :D 8 ottobre, 2008 alle 10:29 am

    buso streetcorss😀

  8. 8 sara 28 ottobre, 2008 alle 3:24 pm

    Ciao, senti io ho il live di ubuntu 8.04, se installo quella poi posso aggiornare alla più recente direttamente online? e poi ti volevo chiedere..allora..io ho tre partizioni sul pc, una per windows, una per i dati e una che ho creato appositamente per il nuovo sistema operativo..per selezionarla dovrei andare in manuale giusto? li la seleziono, ma mi da un errore dice che devo selezionare fs e root.. e che ci metto allora? non ho mai installato linux, potrei sperimentare ma ho diversi dati su windows che al momento non posso permettermi di perdere.. cosa devo fare? mi dici cosa e come devo impostare per installare su quella partizione? non c’è davvero verso!! o forse mi conviene levare la partizione e farla fare a ubuntu direttamente?

  9. 9 streetcross 28 ottobre, 2008 alle 3:35 pm

    Sì puoi aggiornare tramite internet, il programma di aggiornamento ti proporrà l’upgrade. Scegli partizionamento manuale, quindi seleziona la partizione che vuoi dare ad ubuntu, seleziona formatta e come filesystem seleziona ext3, come punto di mount metti / . se vuoi avere montate anche la partizione dati e windows dai alla partizione dati un punto di mount ad esempio /media/dati e al posto di dati metti quello che vuoi, per win /media/win ok?

  10. 10 sara 28 ottobre, 2008 alle 7:47 pm

    ok, ora provo, se mi inceppo mi rifarò viva!

  11. 11 streetcross 30 ottobre, 2008 alle 10:16 am

    certamente😉 ciao

  12. 12 davide 30 ottobre, 2008 alle 6:07 pm

    salve volevo sapere un info:
    posso avviare prima il livecd per provare driver ecc cosi da avere la certezza che tutto funzioni, solo che siccome ho anche xp dovrei ora tornare ad xp e salvare i dati in una penna e poi ritornare ad ubuntu per installare solo ubuntu. quello che volevo sapere era questo. ora mi trovi nel livecd dell 8.10 se esco e torno a win xp i settaggi fatti con il livecd si autoeliminano ? cioe dovrei rifare tutto da capo oppure rimane tutto salvato ?

  13. 13 streetcross 30 ottobre, 2008 alle 6:15 pm

    Bhè si, il live cd si carica in ram, serve giusto a dare un’occhiata, se vuoi installare ubuntu ed eliminare xp fatti il backup e quindi procedi con l’installazione

  14. 14 Davide 30 ottobre, 2008 alle 6:27 pm

    scusa un secondo..ancora nn ho capito come fare questo backup e se linux poi lo aprirà visto che lo dovrò fare con xp. cioe io ogni volta prendo tutti i dati ad esempio cartelle di immagini canzoni ecc e li metto nell hd esterno poi trasporto tutto dp aver installato ubuntu. ma con il backup cosa cambia ? cioe io nn lo mai provato faccio sempre quei passaggi li che to appena spiegato.

  15. 15 streetcross 30 ottobre, 2008 alle 6:40 pm

    Non ti seguo, tu hai xp, vuoi ubuntu, allora ti salvi i dati che hai nella partizione di xp e poi installi ubuntu, forse non ci siamo capiti con backup? intendo che copi fisicamente tutti i file come hai detto, cartelle musica, video ecc quindi sei giusto

  16. 16 Roberto 30 ottobre, 2008 alle 11:53 pm

    ciao, volevo sapere come fare una volta indivuaduata la partizione su cui installare ubuntu, a creare una partizione primaria con file system ex3 (con mount /)ecc e una partizione di swap di 1Ghz (visto che ho 1 Ghz di ram).

    Grazie

  17. 17 streetcross 31 ottobre, 2008 alle 10:24 am

    La partione in cui installi ubuntu ha come mount / e nessun’altra, c’è solo una radice, al massimo puoi fare una home seperata o una partizione dati con muont ad esempio /media/dati

  18. 18 nessuno 2 novembre, 2008 alle 3:29 pm

    ciao a tutti,ho provato ad installare ubuntu 8.10 sul mio portatile toshiba(ultimo modello,4giga di ram ecc)ho 3 partizioni,c e f usati per windows vista e d completamente vuoto.in d vorrei mettere ubuntu 8.10,ma il problema è che quando faccio partire il cd di installazione,e scelgo sia prova senza installare o installa,non va avanti,appare una schermata nera e tante scritte di errore,esempio:”SQUASHFS sr0 logic block” ecc ecc.insomma ho provato di tutto..se potreste aiutarmi ringraizio già da adesso.ciao grazie a tutti.

  19. 19 streetcross 2 novembre, 2008 alle 3:32 pm

    Probabilmente il cd è masterizzato male, masterizzare un sistema operativo al massimo a 4x, compreso ubuntu

  20. 20 paolo 2 novembre, 2008 alle 8:41 pm

    ciao.
    voglio installare ubuntu mantenendo però anche vista x far funzionare alcuni software.
    ho 2 partizioni sull’hd, c e d.
    quest’ultima ha dello spazio libero ed è li che vorrei installare ubuntu.
    la mia semplice, anzi banale domanda era sapere se con la scelta dell’installazione guidata(ridimensionare) non si corrono rischi di perdere dati già esistenti. usando questa partizione semplicemente occupo lo spazio che ho libero su d, giusto?!
    preferisco fare una domanda stupida ed essere sicuro di non fare danni irreparabili.
    grazie ciao

  21. 21 streetcross 2 novembre, 2008 alle 10:11 pm

    Certo meglio le domande🙂 allora dato che vista ha dato problemi a molti, ti consiglio di ridurre la partizione di vista da vista stesso col suo tool, ovviamente dopo avere fatto una bella deframmentazione del disco, una volta ridotto, seleziona l’opzione maggior spazio contiguo e sei a posto, altrimenti scegli partizionamento manuale e crei nello spazio vuoto una partizione ext3 com mount / per ubuntu e una partizione swap di 1/2 volte la tua ram

  22. 22 paolo 2 novembre, 2008 alle 10:17 pm

    ok, proverò col partizionamento manuale, mi sembra meno complicato, non sono una cima in queste cose.
    già che ci sono sfrutto la tua disponibilità x chiederti se su ubuntu girano photoshop cs3 e autocad 2008, tanto x cominciare.
    grazie ancora

  23. 23 streetcross 2 novembre, 2008 alle 10:28 pm

    vai tranquillo, è molto semplice, gparted è davvero intuitivo🙂 photoshop credo di sì, invece autocad 2008 da parecchi problemi, per una lista compatibilità ti consiglio di visitare il sito di wine, comunque autocad 2008 gira tranquillamente in macchina virtuale all’interno di ubuntu, ma se hai windows non penso ti serva😉

  24. 24 daniele 8 novembre, 2008 alle 7:50 pm

    ciao,
    ho installato 8.10 senza, ahime, seguire la tua guida e devo aver fatto molta confusione.
    io volevo evirare windows dal pc e mi ritrovo con i due sistemi operativi. che devo fare? si può fare la ripartizione degli HD (ne ho due) anche successivamente all’installazione? posso liberarmi di winzozz senza reinstallare 8.10? nel caso come dovrei procedere?
    grazie, sono disperato😀

  25. 25 streetcross 9 novembre, 2008 alle 1:03 pm

    @Daniele Sì certo, basta che ti installi gparted (sudo apt-get install gparted) e con quello elimini la partizione dove si trova windows, quindi se lo spazio vuoto rimasto è attiguo a quello della partizione ubuntu puoi allargare la partizione di ubuntu col live cd di gparted (non puoi agire con l’os sulla sua stessa partizione) altrimenti puoi crearti una partizione dati separata in cui ti salvi i tuoi dati, non si sa mai, così potrai reinstallare ubuntu, cambiare ecc senza perdere i tuoi dati🙂

  26. 26 Simone 9 novembre, 2008 alle 7:32 pm

    Salve a tutti, ho provato a installare Ubuntu 8.10 sul mio portatile Dell lasciando Vista. L’installazione sembra andare a buon fine, ma quando accendo il computer parte sempre e solo Vista. Di Ubuntu neanche una traccia …. Qualcuno mi può aiutare ???? Grazie a tutti

  27. 27 streetcross 9 novembre, 2008 alle 10:22 pm

    A quanto pare l’installazione non si è completata, manca il grub, ti consiglio di riprovare

  28. 28 desil 16 novembre, 2008 alle 7:04 am

    ciao
    ho installato ubuntu 8.10 tutto ok
    ora però non riesco più a collegarmi a internet
    connessione c’è ma di navigare non se ne parla
    dove sbaglio??

  29. 29 streetcross 19 novembre, 2008 alle 3:01 pm

    La tua è una cosa particolare, dovrei conoscere molte caratteristiche del tuo pc e della tua linea per risponderti mi spiace ma così non posso aiutarti

  30. 30 AndyEwo232 5 dicembre, 2008 alle 1:45 pm

    Ehy ciao, ti volevo chiedere una cosa, con l’installazione guidata e ridimensionamento, installa qualche componente per decidere quale SO far partire all’avvio?

  31. 31 streetcross 6 dicembre, 2008 alle 5:26 pm

    Viene sempre installato il GRUB che ti permette al boot di scegliere tra ubuntu e tutti gli altri os presenti sulla macchina

  32. 32 Lemures 6 dicembre, 2008 alle 8:42 pm

    ciao
    avevo Svista il quale nn mi dava la posibilita d’andare nel bios (volevo installare Xp) allora ho fatto il boot con Ubuntu e l’ho installato al posto di Svista ora vorrei installare anche Xp , il problema è che quando lo faccio partire con Wine rimane fermo su raccolta informazioni …. la domanda è : come faccio a installarmi anche Xp ed avere un dual Boot?

    grazie

  33. 33 Lemures 7 dicembre, 2008 alle 9:20 am

    Ciao

    ho trovato qui ( http://forum.ubuntu-it.org/index.php?topic=154107.msg1021084) che dice di fare una partizione ntfs e questo (http://filnik.studente.eu/index.php?option=com_content&task=view&id=24&Itemid=2 ) che nn parla di partizione ntfs …. cmq ho installato GPARTED e l’unica cosa che son riuscito a fare è dargli 2gb di swap che nn avevo fatto nell’installazione ma la partizione ntfs nn cè il modo di crearla

    che faccio?
    grazie

  34. 34 streetcross 7 dicembre, 2008 alle 11:51 am

    cosa centra wine con l’installazione di windows?? comunque le partizioni ntfs le fai col live cd di gparted…

  35. 35 Lemures 7 dicembre, 2008 alle 4:41 pm

    xchè legge gli exe (setup di xp) , deduco che il gparted installato nella macchina si diverso da quello su cd ma dove recupero il cd? (scusami ma sono solo 24h che ho a che fare con ubuntu)

  36. 36 streetcross 8 dicembre, 2008 alle 1:31 pm

    al sito di gparted trovi tutto, live cd, programma ecc… cerca con google gparted live download e lo trovi, per installare windows lo fai bootando il cd all’avvio, non con wine😉

  37. 37 Francesco 9 dicembre, 2008 alle 7:22 pm

    Raga ho seguito alla lettera la guida… ma quando ho riavviato il pc mi è partito automaticamente il vecchio s.o. e non mi appare il menù di scelta, sapete darmi una mano?

  38. 38 streetcross 10 dicembre, 2008 alle 3:33 pm

    @Francesco vuol dire che il grub non è stato installato, questo o perchè non lo hami messo nell’mbr o perchè non si è completata l’installazione, se vuoi un supporto ti consiglio il forum di ubuntu, su un blog è difficile seguire e dare assistenza😉 comunque o devi spostare il grub nell’mbr o reinstallare

  39. 39 Francesco 10 dicembre, 2008 alle 6:43 pm

    ti ringrazio!
    Sono un utente di linux alle prime armi… credo si sia visto😀

    sul forum ho trovato un po di cose…
    La questione del grub l’avevo già sentita ma nel forum di ubuntu spiega come reinstallare il lilo (credo che sia la stessa cosa ma con nome diverso… o sbaglio?)

  40. 40 streetcross 11 dicembre, 2008 alle 10:43 am

    no sono due programmi diversi, comunque sul forum ubuntu si parla solo di grub, lilo non è utilizzato

  41. 41 Lemures 11 dicembre, 2008 alle 10:24 pm

    heila … pat pat…
    ho installato XP e logicamente si era mangiato il boot di Ubuntu alla fine son riuscito a ripristinarlo ma non ho piu quello di XP … he he he … ora per poterli avere tutti e due è giusto questa procedura? :

    sudo gedit /boot/grub/menu.lst

    e alla fine del file aggiungo :

    title Windows XP
    root (hd0,2)
    makeactive
    chainloader +1

    P.S. e cmq lo metto prima di :
    ### END DEBIAN AUTOMAGIC KERNELS LIST

    grazie

  42. 42 Lemures 11 dicembre, 2008 alle 10:26 pm

    scusa dimenticavo
    questo è il mio HD con le partiz.

    Disco /dev/sda: 160.0 GB, 160041885696 byte
    255 heads, 63 sectors/track, 19457 cylinders
    Units = cilindri of 16065 * 512 = 8225280 bytes
    Disk identifier: 0xa9814de2

    Dispositivo Boot Start End Blocks Id System
    /dev/sda1 1 7295 58597056 83 Linux
    /dev/sda2 7296 7550 2048287+ 82 Linux swap / Solaris
    /dev/sda3 * 7551 19457 95642977+ 7 HPFS/NTFS

  43. 43 streetcross 12 dicembre, 2008 alle 5:32 pm

    tutto giusto ma mettilo dopo

  44. 45 ALESSANDRO57 21 dicembre, 2008 alle 12:24 pm

    Ciao, vourrei provare UBUNTU, su nu notebook formattato (Fugjitsu Lifebook c series, intel inside Celeron).
    Data la mia totale inesperienza, c’e qualcuno che mi può guidare passo passo?….. chiedo troppo?….. Grazie in ogni caso e,
    Buone Feste!!

  45. 46 soph27 23 dicembre, 2008 alle 10:28 am

    Ciao Streetcross, una domanda: che tipo di partizioni mi fa la partizione guidata (senza cancellazione dei dati presenti)? Per esempio, mi mette la home separata o per questo devo fare la partizione manualmente?
    Sempre complimenti alle tue guide!

  46. 47 streetcross 27 dicembre, 2008 alle 4:35 pm

    @ALESSANDRO57 ti consiglio di visitare il forum italiano di ubuntu, lì potrai avere un supporto passo passo, se mi trovi on-line puoi chiederlo anche a me😉

    @soph27 crea una / e una swap, se vuoi altre partizioni te le devi creare tu😉 grazie del complimento

  47. 48 carmine 3 febbraio, 2009 alle 11:12 pm

    a me nn esce il ridimensionamento guidato sai x caso dirmi il xke?

    premetto ke prima avevo un’hd da 80 gb sul mio portatike poi lo cambiato cn uno da 320 mantenedo xò vista…

  48. 49 streetcross 4 febbraio, 2009 alle 11:01 am

    @carmine è sicuramente colpa di windows, soprattutto se hai vista che piazza shadow files ovunque, devi fare delle belle deframmentazioni e con vista le devi fare con tool appositi infatti il programma incluso non sposta niente e quinti ti rende inutilizzabile il disco, ho scritto una guida sul wiki di ubuntu al riguardo, cercala si chiama ridurre la partizione di vista, basta che sul wiki cerchi vista e la trovi

  49. 50 marelo 13 febbraio, 2009 alle 10:46 pm

    Ciao Streetcross, ho un problema con l’installazione di ubutu 8.10
    Il problema consiste nel fatto che sia selezionando “prova ubuntu senza modificare il computer” sia selezionando “installa ubuntu”, dopo che si è caricata la barra di completamento spunta una schermata nera senza alcuna indicazione e non va avanti.
    Da ciò che sto notando sui vari forum potrebbe essere un problema relativo alla scheda video ati. Io ho una RADEON 9600.
    Volevo superare l’ostacolo.

  50. 51 streetcross 16 febbraio, 2009 alle 1:28 pm

    @marelo fai prova ubuntu in modalità grafica sicura, una volta installto installerai i driver necessari

  51. 52 SimoWRC 2 marzo, 2009 alle 6:20 pm

    Ciao, volevo sapere una cosa: io ho vista con due partizioni, C: e D:, in C è installato vista, mentre nel D volevo installare ubuntu, ma questa partizione è formattata in NTFS. Quando faccio partire dal boot l’installazione di ubuntu basta che scelga di formattarla in ext3? oppure prima di installarlo la formatto con qualche programma?

    grazie mille

  52. 53 streetcross 3 marzo, 2009 alle 8:33 am

    @SimoWRC ciao io penso che per il tuo vista sia fondamentale almeno un pezzo di D: per girare bene, vista è molto esoso di spazi e quindi ti consiglio di lasciargli spazio su D: in cui mettere i tuoi dati, così potrai vederli anche da ubuntu quindi non preoccuparti! per la formattazione ti bastava formattare con l’installer se invece fai come ti ho detto allora devi ridurre prima D: ed installare nello spazio risultate, questo era semplicissimo con XP ma con VISTA è più complesso dato che in casa MS si sono impegnati forte a complicare le cose, per questo ho scritto una guida nel wiki di ubuntu: http://wiki.ubuntu-it.org/Hardware/DispositiviPartizioni/RidimensionarePartizioneVista leggile😉

  53. 54 SimoWRC 3 marzo, 2009 alle 2:45 pm

    grazie per il consiglio: ho trovato la tua guida davvero interessante! Però forse non mi sono spiegato e chiedo scusa per questo. Ho un hd da 700gb e ho fatto una partizione: 500gb per vista e una partizione da 200gb formattata in NTFS. volevo sapere se per installare ubuntu la formatto in ext3 durante l’installazione oppure devo farlo prima con un programma da windows?

    grazie mille

  54. 55 streetcross 3 marzo, 2009 alle 3:22 pm

    @SimoWRC se la domanda è solo così specifica la risposta è semplice, devi farlo in fase di installazione con ubuntu infatti windows non conosce ne l’ext3 ne gli altri formati di fs😉

  55. 56 SimoWRC 3 marzo, 2009 alle 3:34 pm

    grazie mille. un’ultima cosa, una volta installato ubuntu, posso accedere ai documenti che si trovano nella partizione di vista?

  56. 57 streetcross 3 marzo, 2009 alle 4:20 pm

    @SimoWRC certamente

  57. 58 onofrio 15 marzo, 2009 alle 12:34 pm

    ciao, non riesco a far partire l’installazione.
    Dopo aver scelto mappatura della tastiera, la barra di caricamento per il partizionamento si blocca al 50 %.
    Aiutatemi please

  58. 59 streetcross 18 marzo, 2009 alle 2:03 pm

    @onofrio i motivi possono essere molteplici, hardware scarso, cd rovinato, qualche incompatibilità ecc… per prima cosa controlla la iso ed il cd altrimenti prova la modalità grafica sicura e se ancora non funziona devi provare col cd alternate o chiedere supporto al forum🙂

  59. 60 lu72 22 marzo, 2009 alle 12:12 pm

    ciao a tutti,sono nuovo del forum e di ubuntu e ho un problema ad installarlo sul portatile un compaq armada m700 ,vecchiotto ma funzionante con xp.
    ho gia provato ad installarlo sul pc fisso e tutto bene.
    sul portatile inserisco il dvd , seleziono la lingua; prova ubuntu senza modificare le impostazioni del computer e mi appare il logo di ubuntu con la barra nera con il cursore arancione che va da dx e sx e fin qui tutto bene.
    pochi secondi dopo mi compare un schermata nera e mi scrive:
    [ 141.0454432] end_request : i/o error, dev sr0 , sector 9193976
    [ 141.045482 ] buffer i/o error on device sr0 , logical block 1149247
    le caratteristiche del pc sono:
    processore intel pentium 3 750 mhz
    ram 256
    board: compaq 0538
    bus clock 100 mhz
    hd 20 gb di cui 14 liberi
    scheda video ati rage mobility
    risoluzione 1024X768

  60. 61 streetcross 22 marzo, 2009 alle 3:10 pm

    @lu72 “logical block 1149247” questi problemi sono legati o ad un cd rovinato (ma se lo hai già utilizzato si può escludere) oppure ad hd rovinato o ram rovinata, fai partire un memcheck prima di installare, forse ti risolve il problema

  61. 62 lu72 22 marzo, 2009 alle 9:31 pm

    ciao streetcross,ho seguito il tuo consiglio ed ho fatto un memcheck e questi sono i risultati:

    pentium3 746.6 mhz
    l1 cache 32k 7319 mb/s
    l2 cache 256k 3318 mb/s
    memory 256k 267 mb/s
    chipset intel i440bx
    cached 256m
    rsvdmem 124k
    memmap e820-std
    cache on
    ecc off
    test std
    pass 1
    errors 0

    pass complete, no errors, press esc to exit

    ti ringrazio per la gentilezza

  62. 63 lu72 25 marzo, 2009 alle 8:58 pm

    CIAO,BUONA SERA A TUTTI, DOPO VARI TENTATIVI SONO RIUSCITO AD INSTALLARE XUBUNTU 8.10 MA ADESSO SONO BLOCCATO ALLA CONNESSIONE AD INTERNET CON LA CHIAVETTA DI ALICE “ONDA MDC502HS”.
    NON NE VENGO FUORI!!!!
    QUALCUNO DI VOI CHE C’E’ RIUSCITO MI FA SAPERE PER FAVORE COME HA FATTO?
    GRAZIE A TUTTI E CIAO STREETCROSS

  63. 64 streetcross 27 marzo, 2009 alle 2:04 pm

    @lu72 allora forse era un problema col lettore o di cd… per la connessione ti basta cercare il modello della chiavetta associato ad ubuntu su google, ho visto e ci sono molte guide, ma penso che xubuntu 8.10 ti riconosca già la chiave e tu la debba configurare con nm e basta

  64. 65 Anonimo 28 aprile, 2009 alle 4:25 pm

    AIUTOOOOOOOOOO!
    Raga io ho il cd di ubuntu 8.10. mi va tutto bene solo ke a me il processo d’ installazione è diverso! e non mi fa scegliere la partizione ke voglio user!!! ora lo sto provando!
    forse perche la versione ke uso è ubuntu remix italiano; pero nn ci dovrebbe azzeccare nnt
    ….
    rispondete, grazie

  65. 66 streetcross 29 aprile, 2009 alle 12:23 pm

    @Anonimo in ogni caso ti permette di scegliere la partizione, qualsiasi cd esso sia, live, alternate,net install, remix… quello che vuoi ma se non scegli la partizione non vai molto in la😉


  1. 1 Linux “lavori in corso” : Gianni Petta Photo News Trackback su 21 novembre, 2011 alle 1:28 pm

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Serve aiuto? LQH!
ottobre: 2008
L M M G V S D
« Set   Nov »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Blog Stats

  • 419,021 hits

Più cliccati

  • Nessuna
Planet LQH
Planet di ubuntu-it


Smilla Magazine
iwinuxfeed.altervista.org

RSS Feed sconosciuto

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: