Addio SWAP

Molti utenti che dopo anni e anni di onorato servizio dei loro muletti con 256Mb di ram si trovano a comprare un nuovo PC, dato che il muletto è schiattato o viene convertito in server, si ritrovano con banchi di ram abbastanza grandi da esporci il pesce al mercato…Bhè questi si chiedono a che cavolo mi serve la swap ora??? Bene è vero che la swap verrà utilizzata con molta meno frequenza, è vero che chi non usa l’ibernazione se ne sbatte di queste eventualità, è vero tutto ma… perchè non virtualizzare la swap? Mettiamo ovvero la swap in un file ed eliminiamo la partizione fisica in modo da poter cambiare le sue dimensioni in base a cosa ci serve con un 2 comandi invece che con tanti insulti con gparted🙂 . Il discorso è molto semplice e procedo ora con l’illustrarlo.

Innanzitutto scegliamo un posto sulla nostra / dove metterlo, si può utilizzare tutto, la radice stessa o altre cartelle, io suggerisco /opt dato che /opt sta per opzionale e ci vanno a finire poche cose li dentro solitamente. Seconda cosa la dimensione del file, se non si è intenzionati ad usare l’ibernazione 512mb di swap bastano per chi ha dai 2Gb in su di ram, se invece vi serve l’ibernazione almeno 1=ram. Iniziamo coi comandi🙂

creiamo il nostro file da superuser:

dd if=/dev/zero of=/opt/swap bs=1M count=512

ovviamente swap è il nome del file e 512 la dimensione in mb che potete cambiare come più vi aggrada, passiamo ora alla converisone da semplice nullità a file swap😀

mkswap /opt/swap

ovviamente al posto di /opt/swap mettete quello che avete scelto voi, se ad esempio avete messo il file swappolo in / il comando sarà mkswap /swappolo :-p . Attivare il file è un attimo

swapon /opt/swap

inseriamo dunque il nostro file nella nostra swap per fare in modo che sia attivato al boot, apriamo quindi  il file /etc/fstab da super user, in ubuntu

sudo gedit /etc/fstab

in kubuntu

sudo kate /etc/fstab

in GNU/Linux in genere

nano /etc/fstab

naturalmente da terminale di super user.

Andiamo quindi a cercare la riga inerente allo swap e la sostituiamo con questa:

/opt/swap none swap sw 0 0

salviamo fstab con l’apposito tasto in gedit e kate o ctrl+o in nano.

Se in futuro vogliamo modificare le dimesioni del file (es:mi garba/non mi garba più l’ibernazione) basta disattivare il file e crearne uno nuovo con lo stesso nome, ovvero

swapoff /opt/swap

rm /opt/swap

dd if=/dev/zero of=/opt/swap bs=1M count=NUOVEDIMENSIONI

mkswap /opt/swap

swapon /opt/swap

semplice vero? N.B. il file swap è leggermente più lento della partizione reale, ma essendo che con le ram attuali non si utilizza più se non per l’ibernazione e poche altre cose la differenza non si nota

11 Responses to “Addio SWAP”


  1. 1 ubuket 25 settembre, 2008 alle 9:49 pm

    Zio volevo testare il tuo blog… quando do il primo comando mi dice
    dd: operando `out’=`/opt/swap’ non riconosciuto
    Usare “dd –help” per ulteriori informazioni
    dove sbaglio?🙂

  2. 2 streetcross 26 settembre, 2008 alle 7:37 am

    azz c’hai ragione…GRAZIE…corretto

  3. 3 ubuket 26 settembre, 2008 alle 2:47 pm

    allora l’operazione è andato a buon fine, solo che il swap e rimasto 1.60 Gb? dove sbaglio?

  4. 4 streetcross 28 settembre, 2008 alle 12:35 pm

    uhm … in che senso?? non capisco quello che intendi

  5. 5 ubuket 6 ottobre, 2008 alle 4:55 pm

    Tutto OK.. Ottimo… funziona.. ho aftto eliminare il SWAP poi da Livw di Gparted ho espanso ex3… cosi mi ritrovo con 1.6 Gb in più… Grazie Zio… ottimo lavoro…

  6. 6 streetcross 8 ottobre, 2008 alle 8:07 am

    Di niente😉 alla prossima

  7. 7 Squalo_85 24 gennaio, 2009 alle 12:58 am

    Ciao! vorrei installare ubuntu sul mio pc nuovo fiammante….ma mi trovo ytroppe partizione e una swap virtuale sarebbe ideale (anke perchè ho 4 giga di ram :P).
    La mia domanda è posso installare ubuntu senza swap e creare dopo quella virtuale?

    Grazie.

  8. 8 streetcross 24 gennaio, 2009 alle 10:51 am

    @squalo Certamente😉 ovviamente il primo pezzo della guida non ti serve

  9. 9 Alex 12 aprile, 2009 alle 8:20 am

    Ciao Zio😛
    non avendo creato durante l’installazione una swap, non redo sia presente la riga ke si deve sostituire con “/opt/swap none swap sw 0 0”

    potresti dirmi tutta la “frase” da inserire x favore?
    grazie😀

  10. 10 streetcross 14 aprile, 2009 alle 12:56 pm

    @Alex non ti preoccupare quella è già tutta la riga da inserire, se non ne avevi una quella va bene🙂

  11. 11 Mattia 20 agosto, 2010 alle 9:11 pm

    con ubuntu 10.04 in fase di installazione invece di far scegliere le partizioni al sistema ma dandole manualmente ho assegnato come swap una chiavetta usb formattata in precedenza. ora il pc funziona mentre prima era comunque lentissimo afflitto dal troppo e continuo utilizzo del disco per fare entrambe le cose (swap+HD). utilizzando una chiavetta migliora di molto, anche considerando che la lettura scrittura su chiavetta è lenta ma i tempi di accesso molto rapidi perchè priva di parti meccaniche.

    è la stessa idea del readyboost di windows, solo che con ubuntu funziona, e molto bene.

    per info: http://forum.ubuntu-it.org/index.php/topic,387351.0.html


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Serve aiuto? LQH!
settembre: 2008
L M M G V S D
    Ott »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

Blog Stats

  • 419,021 hits

Più cliccati

  • Nessuna
Planet LQH
Planet di ubuntu-it


Smilla Magazine
iwinuxfeed.altervista.org

RSS Feed sconosciuto

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: